Lifestyle

Milano, la città dove lusso e moda vanno a braccetto

Oltre al turismo di massa, gran parte dell’economia italiana dipende dallo shopping di lusso. In questo scenario si inserisce l’importanza di Milano: il capoluogo lombardo è il centro in cui si incontrano i più celebri rappresentanti della moda nazionale e internazionale. Viaggiatori provenienti dai 5 continenti, e con portafogli generosi, vengono al Quadrilatero d’Oro di Milano con l’obiettivo di raggiungere i propri sogni di lusso e di piacere. Cercano pure di alloggiare nell’hotel più esclusivo di Milano.

In questo modo ogni visitatore trascorrerà il tempo secondo i propri interessi, ma il comune denominatore per tutti è quello di immergersi in un ambiente di moda e lusso come quello presente in città. La vita elegante di Milano non si arresta di fronte alle crisi. Prezzi da capogiro nel business che non tutti possono permettersi.

Ma la maggior parte dei turisti che arrivano da ogni angolo del mondo non si mutano neppure quando devono pagare. Questo paradiso mondiale del lusso si mantiene in piedi grazie ai possenti turisti arabi, russi e cinesi nonché alle celebrità americane ed europee.

Il piccolo grande universo della moda

Il lusso e la moda sono presenti in una piccola zona di Milano: il Quadrilatero d’Oro, costituito dalle vie Montenapoleone, Manzoni, Della Spiga e Corso Venezia. In questo corner si svolge l’intero universo della moda, ditte come Armani, Versace, Prada, Dolce & Gabbana, Chanel, Louis Vuitton o Gucci si riuniscono in pochi metri per cambiare costantemente le tendenze della moda mondiale.

Il lusso che si nasconde sotto il Quadrilatero d’Oro è il fattore principale che distingue Milano dal resto delle città italiane, anche se non habbia il patrimonio storico di Roma o Firenze. Come curiosità, basti pensare che gli incassi di via Montenapoleone rappresentano da soli oltre il 10% del Prodotto Interno Lordo di Milano. Due terzi di queste entrate provengono da turisti non europei.

Nonostante l’Italia attraversi un periodo di crisi economica, il lusso e la moda si fondono a Milano grazie alla capacità di acquisto dei buyer stranieri. In questo senso, si può dire che il lusso non è mai in crisi, perché ci saranno sempre delle persone ricche al mondo il cui potere d’acquisto sarà sempre presente.

La gran parte di questi fashion tourist viene solo per fare shopping, per cui la conoscenza della città è un aspetto collaterale. Invece di cercare guide turistiche, si lasciano guidare dagli shopper che le accompagnano nei luoghi in cui vengono organizzate sfilate esclusive dai più rinomati negozi.

Una volta soddisfatto il gusto per il lusso e gli accessori di moda, i visitatori si rivolgono alle sistemazioni di lusso e al comfort da VIP.

In effetti, Giorgio Armani ha fatto un passo in tale direzione. Possiede un caffè, un ristorante e persino un hotel di lusso progettato direttamente da lui, in cui viene offerto un lusso supplementare. Uno degli hotel più frequentati da questo tipo di turisti è il ME Milan il Duca, dove la parola lusso acquista un preciso significato in una città in cui moda e lusso sono caratteristiche inscindibili.

Lusso VIP

L’influenza di Milano come capitale della moda attira celebrità da tutto il mondo. Tutti cercano moda e bellezza, nonché l’hotel più esclusivo di Milano per vivere il lusso nella città più influente d’Europa.

Si tratta dell’hotel ME Milan il Duca, che si trova a pochi passi dalla centralissima Piazza della Repubblica. Ne parliamo di un edificio di 11 piani progettato dall’architetto internazionale Aldo Rossi e dal suo team di architetti, una fedele rappresentazione dell’architettura moderna.

In questo gioiello dell’architettura italiana, gli ospiti troveranno il lusso più squisito in ognuna delle sue camere, dove comfort e bellezza regnano in modo supremo, e dove potranno rilassarsi dopo un’intensa giornata di shopping e glamour. Le sue 132 camere, di cui 34 suite, non trascurano dettagli per soddisfare la clientela più raffinata. I bagni sono rivestiti in marmo, così come i pavimenti e le colonne di tutti gli ambienti.

Offre un servizio di prima classe affinché tutti coloro che cercano il lusso non rimangano mai delusi. É dotato di tre ristoranti di design internazionale e 2 bar, mentre il Rooftop Bar offre le più splendide viste della città nel comfort esclusivo di un hotel a cinque stelle.

L’hotel ME Milan il Duca è considerato multiculturale, in quanto presenta spazi adatte a ogni ospite che vi soggiorna per soddisfare gli obblighi religiosi della propria cultura, in particolare quella musulmana, ebraica o cristiana.

Come se non bastasse, l’hotel dispone di un centro fitness aperto 24 ore su 24 e di sale moderne per eventi speciali, come convegni, con intrattenimento come sale da teatro o palcoscenico.Anche la location dell’hotel ME Milan il Duca è privilegiata. Si trova a pochi passi dai punti più importanti di Milano e gli ospiti possono anche chiedere un trasporto privato per raggiungere qualsiasi punto della città.

Torna su