Senza categoria

Minacce di morte anche a J.K. Rowling: “La prossima sarai tu”

Non preoccuparti, la prossima a morire sarai tu”. L’avvertimento è stato recapitato a J.K. Rowling, su Twitter, dopo che la “madre” di Harry Potter aveva postato un messaggio di solidarietà a Salman Rushdie, accoltellato nello stato di New York.

La polizia si è subito messa a lavoro. La scrittrice nel suo tweet aveva scritto, riguardo alla notizia di Rushdie: “Terribile. Spero che Salman stia bene”. Subito dopo, tra le migliaia di messaggi in risposta, uno ha attirato l’attenzione di Rowling, che ha segnalato tutto a Twitter: “Non preoccuparti, la prossima a morire sarai tu”, twittato da un utente, tale Meer Asif Aziz, che si definisce uno “studente pachistano nato a Karachi nel 1999 e attivista politico” e che già in passato si era distinto per commenti estremisti.

Torna su