Esteri

Mosca bombarda a tappeto l’Ucraina, colpita anche Kiev. Zelensky: “Tentano di distruggerci”

Bombardamenti a tappeto in tutta l’Ucraina sono avvenuti questa mattina, come riportano diversi media internazionali. Colpita a sorpresa anche la capitale, Kiev.

Sarebbero almeno quattro i diversi punti della città che sono stati raggiunti dai missili.

Volodymyr Zelensky

Mentre si contano morti e feriti, riporta l’emittente pubblica ucraina Suspilne citando Svitlana Vodolaga, portavoce del Servizio statale di emergenza dell’Ucraina, le esplosioni sono avvenute vicino a una stazione ferroviaria e poi nel centro della città, compreso un parco giochi per bambini.

Non si è fatta attendere la reazione del presidente, Volomydyr Zelensky: “Stanno cercando di spazzarci via dalla faccia della terra”.

Ha poi proseguito, tramite Telegram: “L’allarme aereo sta continuando a suonare in tutta l’Ucraina. Ci sono missili che colpiscono. Purtroppo ci sono morti e feriti. Si prega di non lasciare i rifugi. Prendetevi cura di voi e dei vostri cari. Teniamo duro e diventiamo forti”.

Torna su