Interni

Napoli, mentre Salvini parla da un balcone appare il numero “49”

Ancora una volta i bagni di folla di Matteo Salvini si trasformano in un boomerang, nonostante i tentativi di tenere eventuali contestatori lontani dai suoi comizi. L’ultimo episodio è andato in scena a Napoli, dove il leader della Lega si era recato per la raccolta firme a favore del referendum sulla giustizia e per il sostegno al candidato sindaco alle prossime elezioni per il centrodestra, Catello Maresca.

Mentre si trovava a piazza Nazionale, però, Salvini si è trovato a fare i conti con un ospite indesiderato: una signora che si è affacciata dal balcone della propria abitazione per mostrare due numeri di cartone, il 4 e il 9, che insiemme formano la cifra più temuta dal leader della Lega. Il 49 ricorda infatti i milioni di euro ancora oggi oggetto di una presunta truffa elettorale che vede coinvolto il suo partito.

Napoli, mentre Salvini parla da un balcone appare il numero "49"

La donna, ovviamente, ha subito catturato l’attenzione dei presenti, creando non poco imbarazzo al leader della Lega che ha comunque cercato di portare avanti il suo intervento come niente fosse: “Ho visto il calendario del campionato di Serie A”, ha detto Salvini, “e ci sarà Napoli-Juventus prima delle elezioni. La sinistra ha scelto un candidato juventino, noi un napoletano che vive a Napoli” ha scherzato il leader della Lega.

Per quanto riguarda l’obbligo della mascherina all’aperto, invece, Salvini è stato categorico ed ha attaccato duramente il presidente della Campania Vincenzo De Luca: “Si tratta di una misura senza alcun senso, qui c’è un governatore che costringe i napoletani e i campani, e solo loro, a tenere la mascherina anche a 40 gradi sotto il sole”.

Ti potrebbe interessare anche: Assessore della Lega spara e uccide uno straniero in piazza a Voghera: arrestato