Lavorare

Offerte lavoro Data Analyst, le aziende che assumono in Italia

Lo sviluppo della cultura digitale e della digital transformation ha portato il mercato del lavoro ad adattare la domanda verso alcune figure professionali che prima non esistevano e che ora sono praticamente fondamentali all’interno dell’organigramma aziendale. Si tratta di risorse strettamente legate al mondo digitale, tra cui troviamo anche il Data Analyst, o analista dei dati se preferiamo la nomenclatura italiana. Ma cosa fa nel concreto il Data Analyst? Queste figure professionali si trovano di fronte una massa di dati che hanno il compito di analizzare, sintetizzare estrapolando le informazioni utili che possano essere funzionali al processo decisionale e alla definizione di nuove strategie aziendali. Per questo nel nostro Paese la definizione più corretta è Data Analyst mentre negli Stati Uniti questa figura professionale in forte ascesa. Per quanto riguarda poi le competenze che sono richieste per svolgere il ruolo di Data Analyst, c’è sicuramente una buona propensione per il ragionamento matematico e statistico oltre a capacità di tipo analitico a cui dovrebbero aggiungersi anche competenze di programmazione e doti comunicative. Trattandosi di una professione trasversale, chi vuole avvicinarsi a questo ambito non deve avere necessariamente una formazione improntata unitamente sulla Data Analysis: può trattarsi infatti di figure che hanno svolto studi di tipo economico, matematico, statistico o anche di ingegneri gestionali o informatici. Esistono numerose aziende che sono alla ricerca di queste figure professionali su tutto il territorio nazionale. Ecco alcune delle aziende più interessanti che assumono Data Analyst in Italia.

data-analyst-lavoro

Cercasi Data Analyst, le offerte di lavoro dall’Italia

Partiamo subito con un’offerta molto interessante da parte di Eni, il colosso dell’energia, che è alla ricerca di un Big Data Solution Architect: questa figura professionale andrà ad operare nell’area ICT che governa la definizione delle architetture, ne garantisce la progettazione, l’evoluzione e l’integrazione in aderenza alle strategie ICT. L’attività quotidiana in azienda prevederebbe la definizione degli standard architetturali in ambito Big Data ed Advanced Analytics garantendo gli obiettivi di scalabilità, manutenibilità, sicurezza ed affidabilità, il contribuire all’evoluzione dei framework architetturali di riferimento Big Data e degli ambienti dedicati alla Data Science, l’affiancamento ai Business Analyst aziendali per identificare le soluzioni architetturali più idonee a supporto delle esigenze di business, l’dentificazione dei requisiti non funzionali a partire dai requisiti di business, la collaborazione con i Data Engineer nel processo di industrializzazione delle soluzioni sviluppate e con i Delivery Manager per il rilascio delle soluzioni architetturali disegnate. Alle risorse ricercate si richiede un’esperienza di almeno 3-5 anni nel ruolo oggetto della ricerca e una conoscenza avanzata sulla progettazione di architetture di trattamento delle informazioni. Al candidato ritenuto idoneo verrà proposto un contratto a tempo indeterminato.

data-analyst-lavoro

Le aziende più importanti che assumono Data Analyst

Altra interessante offerta per chi cerca occupazione come Data Analyst è quella proposta da Gruppo Tecnocasa, leader europeo nei settori dell’intermediazione immobiliare in franchising e della mediazione creditizia, che è alla ricerca di un Business Intelligence – Data Analyst Junior che verrebbe inserito con un contratto di apprendistato nell’azienda. La ricerca è la sede nazionale ubicata a Rozzano (Milano) e si inserirebbe nel progetto per l’ampliamento del team di Business Intelligence – Data Integration. Tra i requisiti ricercati, laurea in discipline informatiche, statistiche od ingegneristiche e conoscenza del linguaggio SQL. 

Leggi anche: Autopromotec 2018, programma e informazioni