Lavoro

Offerte di lavoro, H-Farm assume 40 professionisti del digitale

Nuova call per profili professionali dal mondo digitale. Alla ricerca di nuove risorse da inserire nel proprio organico c’è H-Farm, una realtà nata a Treviso nel 2005 che da più di tredici anni si impegna a guidare la trasformazione digitale delle aziende e a formare le giovani generazioni. Il gruppo ha avuto una crescita esponenziale tanto da aprire una nuova sede a Milano in cui lavorano 130 dipendenti, per un totale di cinque sedi sparse in tutta Italia; a testimonianza di questo trend positivo ci sono gli investimenti per 26,2 milioni per sostenere lo sviluppo di 106 imprese innovative. L’azienda del presidente e ad Riccardo Donadon è ora alla ricerca di 40 nuove figure in seguito ad una call aperta dal gruppo di coworking, educazione e trasformazione digitale. La data fondamentale sarà il prossimo 28 febbraio quando è stata organizzata una giornata in cui ci sarà la possibilità per i candidati di entrare in contatto con la realtà di H-Farm, di conoscere meglio le posizioni aperte e i corsi di studio al momento disponibili.

H-Farm, l’Open Day a Milano per conoscere meglio l’azienda

Un’occasione importante per conoscere meglio H-Farm e toccare con mano questa realtà ma sopratutto per capire se le figure ricercate possono fare al caso nostro, sarà l’Open Day del 28 febbraio a Milano che sarà anche l’occasione per vedere la nuova sede dell’azienda, uno spazio di oltre 2000 metri quadri destinato ad ospitare oltre 130 farmers, così come il core aziendale definisce gli impiegatiimpegnati ogni giorno nello sviluppare progetti di open innovation, costruire il futuro dell’education e guidare la trasformazione delle aziende. La giornata sarà strutturata con l’inaugurazione officiale del nuovo spazio e con un pomeriggio di incontri aperti a tutti e una grande festa per conoscere da vicino la realtà di questo moderno campus dell’innovazione digitale. Sul sito aziendale è possibile iscriversi a questa giornata, in cui saranno presentati anche il Bachelor’s Degree in Digital Management e i progetti MADE School e BigRock. In contemporanea poi si svolgerà il reclutamento, con l’ufficio risorse umane che si impegnerà a vagliare i candidati che vorranno mettere in mostra tutto il loro talento.

H-Farm assume 40 profili professionali: ecco le figure più ricercate

Come detto in precedenza sono 40 le figure professionali ricercate dall’acceleratore e incubatore di imprese trevigiano. Le aree di interesse spaziano dall’insegnamento, con la ricerca di figure come insegnanti di scuola primaria e secondaria per il campus, ad alcune mansioni più settoriali come program manager per startup, consulente per la pubblicità online e sviluppatori. A questi poi si aggiunge anche la ricerca di un responsabile vendite per Zooppa, la piattaforma di crowdsourcing di contenuti creativi che fa sempre parte del gruppo. Nel dettaglio è possibile consultare l’elenco delle posizioni aperte sul sito di H-Farm dove sono presenti tutte le specifiche delle figure ricercate con le competenze richieste per ciascun annuncio di lavoro. Un’occasione molto interessante dunque per mettersi alla prova con una realtà dinamica, giovanile e in forte ascesa, che ha dimostrato di potersi imporre con continuità in ambito digital grazie a scelte mirate in diversi campi.
Leggi anche: 5 startup che assumono adesso in Italia