Cronaca

Ombrellone in spiaggia: multe e arresto per chi lo lascia per occupare il posto

Sulle spiagge libere dei luoghi più ambiti, e di conseguenza affollati, non è difficile trovare ombrelloni in cui per diverse ore non sono presenti i proprietari, che magari si sono assentati per andare a pranzo a casa e poi tornare in spiaggia in tutta tranquillità e trovare ancora il proprio posto.

Questo comportamento è scorretto, ma può diventare un reato a seconda dei vincoli paesaggistici e delle discipline regionali sul demanio.

Per esempio in Italia è vietato occupare abusivamente lo spazio demaniale lasciando l’ombrellone in spiaggia anche di notte.

Questo comportamento può giustificare l’elevazione di una multa di 500 euro fino al sequestro e addirittura sei mesi di carcere. Un giudice deve valutare la pericolosità e l’impedimento nelle fruizione di un bene pubblico. Alle forze dell’ordine e alla guardia costiera l’onere di controllare che la legge venga rispettata.

Torna su