People

Papa Francesco svela il motivo per cui ha rifiutato i baciamano a Loreto. Poveri complottisti…

Papa Francesco che sottrae la mano ai fedeli che vogliono baciare l’anello ha fatto il giro del web, e quindi del mondo, suscitando anche molta ilarità sui social. Qualcuno, però, si è interrogato seriamente sulla motivazione e si sono anche diffuse molte notizie false in proposito. È per questo che oggi è intervenuto il Vaticano per dare la versione ufficiale del fatto. Papa Francesco, come è noto, era in visita a Loreto, e sul web si è diffuso il video di lui che toglie la mano quando qualcuno prova a baciare l’anello.

Sullo sfondo c’è la storia dell’anello piscatorio, quello che può appartenere solo al pontefice della Chiesa cattolica. Si legge spesso come l’argentino abbia voluto che l’insegna fosse d’argento o che preferisca non indossare quello d’oro, rompendo in parte la tradizione e, stando ai punti di vista diffusi, dimostrando come il papato debba ostentare meno sfarzo possibile.

Adesso il Santo Padre ha spiegato il perché di quelle immagini in cui si sottrae all’ormai noto bacia-anello. Stando a quanto dichiarato da Alessandro Gisotti, che è il direttore ad interim della Sala Stampa, l’ex arcivescovo di Buenos Aires gli ha svelato che “il motivo per cui non faceva fare il baciamo a Loreto è per igiene”.

Poi ci hanno tenuto a precisare: “Non per lui, ma per evitare il contagio quando ci sono lunghe file di persone. A lui – ha aggiunto Gisotti, come si legge su Tgcom24 – piace abbracciare la gente”. L’anello, in riferimento ai mancati baciamano, non ha alcuna rilevanza, meno che mai il fatto che sia d’argento o d’oro.

Quello che per alcuni era divenuto un vero e proprio “mistero”, è stato dunque svelato. E, visto il motivo, c’è da dare ragione al papa ancora una volta. Ci pensate a quante persone, una dietro l’altra, poggiano le labbra su quell’anello? E il poveretto che arriva lì per ultimo quanti batteri dovrà cuccarsi?

Va bene che magari i batteri non attaccano ciò che è sacro, ma insomma… Meglio evitare il rischio. Sarebbe il colmo se poi venisse fuori che qualcuno si sia sentito male per aver baciato l’anello del papa. Dunque, pure stavolta ai complottisti è andata male. Non c’è nessun mistero.

 

Ti potrebbe interessare anche: Migranti, stoccata di Papa Francesco: “Un’ingiustizia bloccare le navi di Open Arms”