Interni

“Perché non eravate alle riunioni Ue sui migranti?”. E Salvini, imbarazzato, fugge via

Un video in cui Matteo Salvini viene messo di fronte alle sue responsabilità, quelle che hanno spinto il leader della Lega a una costante assenza durante le riunione Ue per la riforma del regolamento di Dublino che obbliga gli stati d’approdo dei rifugiati a fornire loro assistenza. Un trattato criticato a più riprese dal Capitano, che aveva promesso più volte agli elettori cambiamenti importanti all’orizzonte, ma mai realmente affrontato. A chiedere spiegazioni al leader del Carroccio è stata l’ex eurodeputata Elly Schlein, oggi candidata alle elezioni regionali in Emilia-Romagna con la lista “Emilia Romagna coraggiosa”.In un video pubblicato su Facebook, la Schlein chiede conto a Salvini proprio delle assenze durante gli incontri per affrontare il tema del regolamento di Dublino ed eventualmente ridiscuterlo. La Lega, puntualmente, non si presentava. All’Europarlamento, inoltre, i leghisti avevano votato contro la proposta di modifica del trattato. “Perché non siete mai venuti alle 22 riunioni sui negoziati di Dublino?” chiede la Schlein a Salvini, in un filmato girato a San Giovanni in Persiceto, nel bolognese.Il segretario del Carroccio, colto a sorpresa della domanda, ha prima guardato il cellulare, poi ha risposto senza troppa convinzione: “Le riunioni che servono, io le seguivo”. Detto questo, si è poi allontanato per evitare ulteriori imbarazzi e polemiche. Il video è stato pubblicato sul profilo dell’ex eurodeputata e subito condiviso da molti utenti, che non hanno mancato di sottolineare nei commenti la figuraccia del leader leghista.
“Finalmente, dopo anni che faccio la stessa domanda a Salvini senza risposte, ieri sera gliel’ho fatta in faccia”, ha scritto la Schlein su Facebook. “Perché a Bruxelles non siete mai venuti alle 22 riunioni di negoziato sulla riforma migratoria più importante per l’Italia? Giudicate voi la risposta”.

Nasce il sito “Digiuno per Salvini”: ma tra le adesioni è boom di profili falsi