Lifestyle

Perché scegliere le luci per esterni con sensore di movimento? 

La luce derivata dalle lampade illumina qualsiasi area immersa nell’oscurità. Che si tratti di lampade da interno o da esterno, l’illuminazione è tutto ciò che si desidera. Ma con l’avanzare della tecnologia, le lampade diventano dispositivi sempre più sofisticati. Ora possono anche essere dotati di un sistema di sensori di movimento. Questo sistema offre diversi vantaggi a chi possiede una lampada con sensore di movimento per esterni.

Essere attenti

Sono diversi i motivi per cui la maggior parte delle persone opta per le lampade con sensore di movimento per esterni. Tuttavia, il motivo più importante è la sicurezza della casa, poiché le luci con sensore di movimento per esterni possono “avvisare” il proprietario della presenza di un intruso semplicemente grazie al fatto che si sono accese improvvisamente. Quindi, quando un rilevatore di movimento da esterno viene posizionato nel cortile di una casa, è possibile per il proprietario essere a conoscenza di un qualsiasi movimento che possa avvenire nel suo giardino: queste luci non servono solo a illuminare un’area, un luogo, una stanza o una casa, ma sono anche un alleato di ogni proprietario di casa per notare qualsiasi tipo di movimento sospetto. 

In genere, una lampada con sensore di movimento si accende quando rileva una presenza e si spegne quando non rileva alcun movimento. A volte le persone non si accorgono che in una determinata area è stata collocata una lampada con rilevatore di movimento per esterni. Solo l’accensione della luce indica che è stata installata.

Per ridurre la quantità di movimenti necessari per l’accensione e lo spegnimento

Camminare verso gli interruttori per spegnere o accendere le luci può essere faticoso. Inoltre, per motivi di stanchezza, si può dimenticare di spegnere tutte le luci prima di andare a dormire. Con le lampade a sensore di movimento, non sarà più necessario fare avanti e indietro per accendere o spegnere le luci. Inoltre, non sarà più un problema cercare ogni volta l’interruttore prima di accendere o spegnere. Questo perché le luci per esterni con sensori di movimento si accendono quando percepiscono una presenza e si spengono quando non percepiscono nulla. Così, senza nemmeno muovervi, avrete un compromesso con le vostre lampade a sensore, perché la vostra sola presenza o assenza ne consentirà l’accensione o lo spegnimento.

Ridurre il consumo di energia

Di solito, l’illuminazione esterna di una casa richiede l’accensione delle lampade. Ma le luci per esterni con sensore di movimento offrono molto di più delle luci singole. Con le lampade singole, bisogna illuminare l’esterno della casa e lasciarla accesa fino alle prime ore del mattino. Se lo fate ogni volta, la bolletta dell’elettricità sarà molto alta. Tuttavia, con una luce da esterno con sensore di movimento, la luce si accende solo quando viene rilevata la presenza. In questo modo si risparmia energia. Le lampade con sensore di movimento per esterni sono molto economiche e possono quindi aiutarvi a risparmiare energia.

Le lampade con sensore di movimento per esterni sono resistenti

È molto difficile che le lampade da esterno si brucino per qualsiasi motivo. Infatti, a differenza di altre lampade che si bruciano rapidamente dopo poco tempo, le lampade con sensore di movimento sono molto operative. Sono dotate di un sistema di ingranaggi e di un LED che permette loro di avere una resistenza perfetta. Ciò significa che possono illuminarsi per diversi anni senza bruciarsi. Inoltre, se dotate di adeguato indice di protezione IP, sono anche resistenti alle intemperie.

Torna su