Interni

Piantedosi al Senato: “Non passano i migranti che decidono gli scafisti”

Il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, riferisce in Senato con la formula dell’informativa urgente sulla questione degli sbarchi che ha portato l’Italia a una crisi diplomatica con la Francia.

Il governo sta lavora a un decreto per applicare sanzioni amministrative e alla confisca delle navi delle Ong.

Mentre la crisi diplomatica con la Francia sembra rientrata con il provvidenziale intervento del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, l’esecutivo è pronto a sfidare l’Unione europea.

“L’accoglienza ha un limite. Serve nuova politica europea”, ha detto Piantedosi. “L’Italia tutela la dignità umana, ma non saranno i trafficanti a scegliere chi entra”.

Torna su