Mass Media

Piazzapulita, Minniti gela Di Cesare: “Senza resistenza ucraina, parata 9 maggio a Kiev”

L’Occidente ha fatto bene ad armare l’Ucraina? È questo uno degli argomenti del dibattito tra Marco Minniti e Donatella Di Cesare, ospiti di Corrado Formigli durante l’ultima puntata di Piazzapulita. La professoressa sostiene che la Nato abbia le sue grandi responsabilità per lo scoppio della guerra. Ma anche che adesso non si stia facendo molto per arrivare alla pace con la Russia. L’ex ministro dell’Interno del Pd ribatte ricordandole che, senza la resistenza ucraina, Vladimir Putin avrebbe organizzato la parata del 9 maggio direttamente a Kiev.

Scontro tra Minniti e Di Cesare a Piazzapulita

“La sua visione, che io rispetto, è un’interpretazione squisitamente politica di quello che è avvenuto. – attacca la Di Cesare rivolta a Minniti – Io vedo la questione in modo diverso. Penso che ci siano delle responsabilità enormi da parte di coloro che avrebbero dovuto trovare prima un negoziato e un accordo. E credo che questi tre mesi non siano serviti a niente”.

“Adesso dei passi avanti sono stati compiuti, ma contemporaneamente ci sono delle mosse inquietanti. Perché l’adesione della Svezia e della Finlandia alla Nato a me non sembra una mossa diplomatica in vista della pace. Credo che questa mossa rappresenti un’escalation”, conclude la sua analisi la filosofa. “Noi non possiamo fare passare cose così però”, si lamenta Minniti.

“Sono passati tre mesi da questa invasione criminale di Putin che ha creduto con la violenza di risolvere problemi che sono politici. – Donatella Di Cesare risponde ad una domanda di Formigli – Abbiamo tre mesi di morte, di violenza, di distruzione. A me non sembra che questa sia la soluzione. Dall’altra parte credo che, anche da parte dell’Ucraina…”. Ma a un certo punto Minniti non si contiene più e la interrompe. “Se gli ucraini non avessero resistito, noi avremmo avuto la parata del 9 maggio a Kiev. Le è chiaro questo? Non lo dimentichi mai. Dobbiamo sapere le cose come stanno. Mi scusi se l’ho interrotta”, bacchetta così la sua interlocutrice.

Potrebbe interessarti anche: Bucha, Minniti bacchetta Capuozzo: “Quelle persone le hanno ammazzate i russi”

Torna su