Interni

Ppe: «Una vergogna vederlo andare via»

Le dimissioni di Draghi hanno sconvolgo la politica europea. A esporsi di più in queste ore sono più che altro i politici dell’Europarlamento, tra cui i membri del Ppe. Dopo il commento di ieri del presidente e capogruppo Manfred Weber, che ha definito irresponsabile il M5s, oggi ha parlato l’eurodeputato della Csu bavarese Markus Ferber, plenipotenziario del gruppo nella commissione Econ del Parlamento Europeo. «Draghi è stato un fattore fondamentale per la stabilità dell’Italia e sarebbe una vergogna vederlo andare via», ha detto all’Adnkronos.

«Questo – aggiunge – è il momento peggiore per una crisi di governo. Tutti gli attori politici in Italia farebbero bene a risolvere questa situazione il più rapidamente possibile. In caso contrario, l’Italia potrebbe ritrovarsi presto in guai anche peggiori, che potrebbero anche rendere nervosi i mercati finanziari».

Torna su