Mass Media

Reddito di cittadinanza, Santanchè contro disoccupato: “Pessimo esempio per i suoi figli”

Daniela Santanchè protagonista di un duro botta e risposta durante Non è l’Arena. Il suo avversario stavolta è un disoccupato di 47 anni, Daniele Aversa, che viene attaccato duramente dalla senatrice di Fratelli d’Italia perché percepisce il reddito di cittadinanza invece di andare a lavorare. Di fronte alle proteste dell’uomo, il conduttore Massimo Giletti consente però alla Santanchè di completare il suo intervento.

Santanchè litiga sul reddito di cittadinanza a Non è l’Arena

“Io non conosco la storia del signore. – accusa la Santanchè – Ma ritengo che un uomo che a 47 anni che prende il reddito di cittadinanza… Lei capisce perché noi vogliamo abolirlo. Perché un signore che rifiuta posti di lavoro, trovo che non è neanche dignitoso nei confronti dei suoi figli vedere un padre che sta a casa e prende 950 euro. Non è neanche un insegnamento, perché un genitore ha anche il compito di educare i figli attraverso l’esempio”.

A quel punto il disoccupato prova a protestare spiegando di non avere mai rifiutato un posto di lavoro che gli è stato offerto. Ma Giletti lo stoppa per evitare che il battibecco si trasformi in uno scontro senza esclusione di colpi. E così l’esponente di FdI può continuare ad accusarlo.

“Ascoltando questa testimonianza del signore, sono sempre più convinta che il reddito di cittadinanza così com’è non funzioni – prosegue nella sua invettiva Daniela Santanchè – Mentre ci vuole l’assegno di solidarietà per chi non può lavorare. Ma un uomo di 47 anni, bello robusto che prende 950 euro di reddito di cittadinanza è un motivo in più per toglierlo il sussidio. E lo dico da madre che è anche un pessimo esempio per i figli. Siccome lei metteva in dubbio le parole della signora (protagonista di un altra parte di Non è l’Arena, ndr), io metto in dubbio le sue. Perché lei sicuramente farà qualche lavoro in nero. Sicuramente lo farà”, conclude accusandolo senza avere alcuna prova.

Potrebbe interessarti anche: Aumento spese militari, La Russa: “Usiamo una quota del reddito di cittadinanza”

Torna su