Esteri

Regno Unito, problemi di salute per la regina consorte, Camilla

Sono giorni difficili per la casa reale inglese. La morte della regina Elisabetta II ha gettato nello sconforto l’intera nazione e tanti sono i dubbi per il futuro della monarchia, vista l’incerta e stizzosa gestione dei primi giorni di regno da parte di Carlo III, figlio di Elisabetta e suo successore.

Si aggiunge, ora, la delicata questione della salute di Camilla Shand, la regina consorte di Carlo, sposata in seconde nozze nel 2005. La donna ha 75 anni e poco prima della morte della suocera si è fratturata un dito del piede. Per rimettersi completamente avrebbe dovuto riposare in modo adeguato, ma le sorti della regina Elisabetta l’hanno costretta a pesanti turni di veglia in piedi e a presenziare alle cerimonie.

Ora il problema sembra essersi aggravato ed è in dubbio la sua presenza negli ultimi giorni del lutto per la regina.

Torna su