People

Renzi corre anche sotto la pioggia: l’ex premier torna in forma e si allena per…

Matteo Renzi e l’ultimo post su Facebook, sotto la pioggia, mentre corre. Sui social si sono rincorsi i commenti, i repost e anche, ovviamente, le prese in giro, accompagnate anche da una buona dose di incoraggiamento e apprezzamenti. Renzi scrive: “C’è una sola cosa più bella di correre a Firenze sotto il sole. È correre a Firenze sotto l’acqua. Buona domenica delle Palme, amici #FirenzeSecondoMe”. In vista di cosa si sta mettendo in forma l’ex premier?

Pochi giorni fa aveva condiviso uno scatto in cui parlava dell’obiettivo raggiunto di scendere sotto gli 80 chili. Effettivamente si era molto ingrassato e lui stesso spesso ironizzava sulla forma fisica che era andata a farsi benedire. In realtà Renzi è sempre stato un amante dello sport, soprattutto il calcio.

Come si sa è tifosissimo della Fiorentina, squadra della sua città. Gioca anche con la nazionale parlamentare e non perde occasione per fare una partita a calcetto con gli amici o con altri politici in occasione di eventi particolari. Ora che gli impegni politici sono leggermente diminuiti, avendo abbandonato palazzo Chigi e la carica di segretario del PD, Renzi ha ripreso a correre, probabilmente non solo per rimettersi in forma, ma anche per riprendere il potere…

Nel 2018 in molti avevano visualizzato anche il suo video in cui correva con la sua nipotina sulle spalle per aiutare chi deve affrontare la vita con la sindrome di Down (sua nipote Maria, infatti, è affetta da questa sindrome). “Oggi siamo stati con i bambini di Trisomia 21 in pista agli Assi Giglio Rosso, per sostenere i nostri concittadini con sindrome di down” – aveva scritto – “E abbiamo corso anche se la mia nipotina che vedete starmi in collo si è molto lamentata della mia condizione fisica. Forse non a torto”.

Ancora prima lo avevamo visto a Cuba, durante la visita di Stato in cui aveva incontrato il leader Raul Castro. Era la prima volta che un primo ministro italiano andava in visita a Cuba. Prima di iniziare la giornata ricca d’incontri diplomatici, Renzi aveva fatto jogging nel lungo mare, chiamato il Malecon. Maglia della nazionale italiana e numero 10 sulle spalle.

Al premier italiano piace molto correre: si allenava spesso a Firenze quando era sindaco e cerca di continuare la sua vita sportiva anche ora che è senatore. Intanto il traguardo di scendere sotto gli 80 chili è stato raggiunto, le partite a calcetto vengono vinte (qualcuna la perde anche) e la corsa va a gonfie vele: forse è un segnale anche per gli avversai politici? Renzi sta tornando?

 

Ti potrebbe interessare anche: Giallo a Palazzo Chigi: qualcuno ha rimosso la foto di Renzi dal muro dei premier