Economia

Richard Ginori: annuncia il proprio ingresso in Francia con un e-commerce dedicato

Debutta il nuovo e-shop di Richard Ginori, con il lancio del nuovo sito www.richardginori1735.com/fr, realizzato da Ogilvy. Il nuovo sito racconta in modo innovativo il mondo Richard Ginori. Il sito fornisce un’esperienza utente completamente riprogettata: nuovo look and feel, nuova piattaforma tecnologica e nuova content e Social strategy, per accompagnare l’utente lungo tutto il percorso decisionale e di acquisto online. A partire dalla home page suddivisa in tre principali macro aree – Prodotto, Brand, Contenuti Editoriali – fino alla sezione “see & buy” dedicata all’e-shop. Inoltre, sul nuovo sito, le collezioni Richard Ginori sono presentate tramite “cover” individuali studiate ad hoc, con il compito di comunicare al meglio lo spirito e lo stile delle collezioni. Il lancio del nuovo sito è parte del percorso di ulteriore sviluppo della presenza commerciale di Richard Ginori sul mercato nazionale e internazionale. Si tratta del primo passo di una nuova strategia di lungo periodo impostata con Ogilvy, che comprende il riposizionamento della marca e una nuova strategia di comunicazione.

Da ieri è online il rinnovato web site di Richard Ginori 1735, realizzato da Ogilvy. Un debutto voluto dalla maison fiorentina proprio durante uno degli appuntamenti più attesi dal pubblico internazionale, ovvero la Milano Design Week. Con un’immagine completamente ridisegnata, una veste grafica accattivante e ancora più moderna, il sito racconta un mood e uno stile che comunicano cura e raffinatezza attraverso immagini coinvolgenti ed emozionali, accompagnate da script leggeri, talvolta ironici e divertenti. Richardginori1735.com offre agli utenti un’esperienza di navigazione fruibile anche dai dispositivi mobili. Il nuovo sito presenta un’architettura innovativa e un’interfaccia user-friendly, garantendo una perfetta navigabilità al passo con l’evoluzione tecnologica e l’effervescente mondo digitale. Il lancio del nuovo sito fa parte di un percorso di ulteriore sviluppo della presenza commerciale di Richard Ginori sul mercato nazionale e internazionale, oltre che della strategia di riposizionamento del marchio verso l’alto di gamma, e ha come obiettivo quello di rispondere al meglio alle sfide di un mercato sempre più competitivo, attraverso un approccio customer-oriented che coniuga con successo una nuova creatività con un profondo rispetto della storia, tradizione e artigianalità del marchio.

richard-ginori-francia-ecommerce

Richard-Ginori 1735 Spa è un’industria italiana di manifattura porcellane, operativa a livello mondiale nella distribuzione di porcellane per la tavola e di porcellane artistiche. L’azienda commercializza con prodotti a marchio proprio e con il brand Capodimonte, per la porcellana artistica. È rinomata in tutto il mondo per il Museo Richard-Ginori della Manifattura di Doccia, adiacente allo stabilimento di Sesto Fiorentino, in Provincia di Firenze che impiega 350 dipendenti. 

Leggi anche:Dubai Expo 2020, porte aperte alle imprese italiane: una grande opportunità per il Made in Italy

Richard-Ginori è stata fondata nel 1735 dal marchese Carlo Ginori e nel 1896 l’azienda si è fusa con il gruppo industriale del milanese Augusto Richard, proprietario di alcuni stabilimenti per la produzione di porcellana. Nel 1965 è avvenuta la fusione con la Società Ceramica Italiana di Laveno. Nel 1970 Richard-Ginori 1735 Spa è stata acquisita da Finanziaria Sviluppo e poi ceduta nel 1973 alla Liquigas, alla Sai nel 1977 e alla Sanitec Corporation nel 1993. Nel 2006 è entrato nella proprietà del gruppo Bormioli Rocco & Figli e l’anno successivo Richard-Ginori è stata rilevata da Starfin Spa. Nel 2013, dopo una profonda crisi, la Manifattura Ginori fallisce e viene acquisita all’asta dal gruppo francese del lusso Kering che controlla anche Gucci, per 13 milioni di euro.

Leggi anche: E-commerce: l’Europa promuove l’economia digitale