Start Up & Imprese

Risparmiare sulla bolletta del gas: le ultime offerte di Eni

Anche quest’anno l’inverno è arrivato e con il freddo è ritornato il problema dell’aumento delle bollette perché su di esse ora incidono anche le spese per il riscaldamento.

Per risparmiare il più possibile è necessario, in primo luogo, ridurre gli sprechi. È importante, ad esempio, mantenere la temperatura di casa non troppo alta: bastano pochi gradi al di sopra delle temperature esterne per ottenere un ambiente confortevole.

Molto utili a tale scopo sono le valvole termostatiche, da montare su ciascun termosifone e che, tra l’altro, ora sono obbligatorie per gli impianti centralizzati. Queste valvole mantengono sempre costante la temperatura sulla quale vengono regolate, garantendo un notevole risparmio, sia energetico che economico.

Un intervento più radicale, ma auspicabile, sarebbe quello di rendere la casa il più possibile isolata termicamente: non basta, infatti, riscaldare l’interno, ma è altrettanto importante ridurre gli scambi termici con l’esterno. Questo si può ottenere agendo su vari fattori, ad esempio coibentando le pareti esterne con pannelli isolanti o sostituendo i vecchi infissi con finestre con chiusure ermetiche e doppi vetri.

Ultimo, ma non in ordine di importanza, accorgimento per ridurre i costi delle bollette è informarsi bene sulle tariffe e le offerte dei vari gestori, per scegliere la soluzione che soddisfi a pieno le proprie esigenze e consenta un risparmio sia in termini di denaro che di energia.

In questo contesto una delle bollette che ha più peso nel bilancio di una famiglia media è quella del gas, molto spesso usato non solo per la cottura dei cibi, ma anche per l’acqua calda e il riscaldamento.

Vantaggiose e degne di essere prese in considerazione sono le offerte proposte in questo periodo da Eni.

L’Eni (acronimo di Ente Nazionale Idrocarburi) è uno dei più grandi gruppi petroliferi a livello mondiale. Nacque come ente statale nel 1953 per sostituirsi ad altre società nel controllo delle ricerche petrolifere nella Pianura Padana. Successivamente ha guidato la ricerca e la distribuzione delle risorse energetiche su tutto il territorio italiano ed è stata impegnata nello sviluppo della rete dei gasdotti in Italia, per permettere lo sfruttamento del metano sia da parte dei privati che delle aziende.

Oggi Eni è al primo posto come importatore di gas in Italia e tra i più grandi operatori del settore a livello mondiale.

Tra le offerte più interessanti proposte in questo periodo da Eni Gas e Luce ricordiamo Link Basic, Link Plus e Fast Energy, che oltre ai bassi costi della materia prima (il metano), garantiscono prezzi bloccati da uno a tre anni e sconti anche del 10% per chi attiva il servizio Bollette Web e l’addebito sul proprio conto corrente.

In più Link Plus offre un buono acquisto di 50 euro da spendere sull’e-store Eni, dove si possono acquistare soluzioni intelligenti per la casa, quali termostati, sensori o LED smart.

Fast Energy Gas permette, invece, di risparmiare sia sul costo del gas che sull’abbonamento internet, grazie ad un accordo tra Eni e Fastweb.

Ancora, tra le offerte Eni Gas si ricordano Easy Gas, Sconto Certo Gas, Fix Gas e tante altre ancora.

A questo punto, per essere sicuri di scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze sarà meglio affidarsi a Comparasemplice, raggiungibile dal seguente link https://www.comparasemplice.it/, che confronta le migliori tariffe proposte dai fornitori e aiuta a scegliere la più conveniente.