Cronaca

Roma, arrestato il pirata che ha travolto due turiste belghe

Positivo al test dell’alcol e degli stupefacenti, è stato incriminato e arresto Francesco M., il quarantacinquenne che avrebbe travolto e ucciso le due turiste belghe a Tor Cervara, scese dall’auto a noleggio sull’A24 in direzione Roma per soccorrere due uomini coinvolti in un incidente.

Le dinamiche dell’incidente, ma anche della fuga dell’uomo sono al vaglio degli inquirenti.

Quello che intanto si è appreso sulle due giovani vittime è che una di loro, Wibe Bijls, 25 anni, era incinta di sei settimane, era orfana e aveva tre fratelli e due sorelle, che la ricordano con grande affetto: “Il fatto che si fosse fermata a prestare soccorsi a persone ferite in una località straniera dice tutto di nostra sorella”.

Jessy Dewikdean, 26 anni, era la chef di un programma televisivo belga ed era volontaria per un’associazione del suo paese.

Torna su