Interni

Ruba pane al supermercato, il direttore invece di denunciarlo paga la spesa

Un uomo tenta di rubare del pane e poco altro al supermercato, e la sicurezza lo coglie sul fatto. Ma il direttore decide di non denunciarlo pagando addirittura la spesa di tasca propria. L’esemplare gesto solidale è avvenuto al Carrefour di corso Lodi a Milano. Prima di lasciar andare il ladro il direttore gli ha detto: “La prossima volta se hai fame non sottrarre la roba ma vieni da me”, ha detto all’uomo bloccato dalla security. Dall’azienda fanno sapere che ha deciso di non rilasciare dichiarazioni sull’accaduto perché non vuole che da questo fatto derivi visibilità per lui. D’altronde, come spiegano da Carrefour, il supermarket di corso Lodi segue la “filosofia solidale” da ben prima dell’emergenza coronavirus: il direttore e il suo vice hanno detto a tutto lo staff di non denunciare persone in palese difficoltà, che si trovino a rubare per fame.

L’episodio è avvenuto lunedì nella tarda mattinata. Una donna ha raccontato la vicenda su Facebook, in un gruppo di quartiere, specificando che era presente ed esprimendo i suoi complimenti al vice direttore: “Complimenti al direttore. Ha dimostrato di essere una persona intelligente e soprattutto umana”. Sono stati poi in molti gli utenti che hanno elogiato il gesto e ricordato l’importanza della solidarietà, ancora più significativo alla luce delle difficoltà causate dall’emergenza sanitaria.
Dal supermercato confermano la vicenda e raccontano che non è la prima volta che si verifica un episodio del genere: “Quando si può – racconta una delle cassiere, al telefono con il Corriere – cerchiamo di fare piccole opere di bene, piccoli regali ai clienti bisognosi”. Proprio per questo il vice direttore, tramite l’ufficio stampa italiano di Carrefour, ha fatto sapere di non voler rilasciare commenti sull’episodio: si tratta, ha spiegato, di un semplice gesto di solidarietà che non ha bisogno di essere pubblicizzato.
Ti potrebbe interessare anche: Ospedale lo dichiara deceduto, ma i familiari lo trovano vivo a fare colazione in reparto