Esteri

Salario minimo da record: 3.800 euro mensili per chi lavora a Ginevra

Il salario minimo più alto al Mondo si trova in Svizzera. Dopo un recente referendum in merito, il Canton di Ginevra ha deliberato di istituire una paga minima per i suoi lavoratori da 3.800 euro al mese, segnando così per i dipendenti svizzeri una paga oraria fissata a poco meno di 21,5 euro l’ora, più del doppio della tariffa nella vicina Francia. Non si creda però che l’esito della votazione fosse scontato: già precedentemente, nel 2011 e nel 2014, i cittadini del cantone svizzero erano stati chiamati a votare sulla questione: entrambe le volte aveva vinto il “no”. Secondo il quotidiano locale the Guardian, le cose sembrerebbero essersi modificate a causa della crisi economica generata dalla pandemia da coronavirus, vissuta con molte difficoltà economiche da molti cittadini svizzeri.

In un intervista, una donna ha dichiarato infatti che: “Negli ultimi tempi abbiamo visto file di persone che aspettavano per chiedere cibo e questo per molti è stato uno shock”, confermando le difficoltà di molte famiglie elvetiche, costrette a far quadrare il bilancio in un territorio con un costo della vita molto elevato. Anche Michel Charat, presidente dell’associazione transfrontalieri, conferma quanto detto: “Spesso gli affitti si aggirano sui 1800 – duemila euro al mese. Poi c’è il costo delle assicurazioni, soprattutto quella sanitaria. Questo manda in crisi molte famiglie che non riescono a pagare il conto delle cure ospedaliere”.
Il salario minimo in Europa
Rispetto ai salari minimi europei quello imposto nel cantone di Ginevra è sicuramente il più alto in assoluto. In Lussemburgo si arriva a 2.142 euro, in Irlanda e Olanda si scende a 1600. Mentre all’estremità opposta abbiamo la Bulgaria con 312 euro, senza contare i Paesi che non hanno un salario minimo, fra cui Danimarca e Italia.
Ginevra, meta turistica e d’affari, è una delle città più care al mondo. Il Covid-19 ha colpito il suo tessuto economico, vedendo crescere le code di cittadini fuori dai banchi alimentari.

Ti potrebbe interessare anche: Coronavirus in Spagna, ecco perché l’aumento dei casi è legato alla mala politica