Cronaca

Salute, dopo Londra la poliomelite torna anche a New York

Dopo Londra, anche New York. Il virus della polio è stato appena individuato anche nella rete fognaria della città e le autorità sanitarie, dopo il caso di un uomo rimasto paralizzato a Rockland County, nella parte nord della città, temono che ci possano essere altri casi e ha raccomandato la vaccinazione pediatrica, le cui percentuali sono scese pericolosamente durante la pandemia. Inoltre gli adulti vaccinati nello stato di Ney york sono solo l’80%, e la percentuale che serve perché il virus non circoli è del 95%.

Da inizio anno sono stati rilevati a Londra più di 100 campioni di virus di Poliomielite in diversi impianti e questo ha messo in allerta il sistema di monitoraggio londinese. La presenza di piccole quantità di virus nelle acque reflue di per sé non indica la presenza di focolai attivi, considerato che il vaccino per la poliomielite è costituito da una forma inattivata del virus stesso e quindi soggetti da poco vaccinati possono rilasciare piccole quantità di virus nell’impianto fognario.

Torna su