Social

Salvini, figuraccia con Topolino: la Disney gli risponde e lui elimina il tweet

Salvini, che figuraccia sui social con la Disney. E il ministro fa subito sparire il tweet. Peccato che già se ne erano accorti in molti. Ma procediamo con ordine… Non capita spesso che dagli account social di Salvini vengano rimossi dei post. Ma il 18 luglio, verso sera, è successo. Perché? Il tweet era stato pubblicato durante un intervento del vicepremier in televisione, a “Fuori dal coro“, il programma di Rete4 di Mario Giordano. Il giornalista chiede: “Oggi sono uscite delle nuove notizie, una nuova trance dell’inchiesta de L’Espresso che si dice che le trattative sarebbero andate avanti, l’ha vista?”. E Salvini: “No, preferisco Topolino a L’Espresso onestamente”.

E puntualmente il suo staff ha condiviso questa dichiarazione (secondo loro) simpatica. Peccato che poco dopo, a quel tweet, è seguita la risposta di Roberto Gagnor, sceneggiatore Disney che scrive fumetti per Topolino dal 2003: “Allora ci legga. Nelle nostre storie troverà cose interessanti: fantasia, cultura, tolleranza, apertura verso gli altri, coerenza, universalità”.

Trovandosi di fronte a un interlocutore come Roberto Gagnor e dunque di fronte a chi conosce meglio di loro il mondo di Topolino, forse lo staff o lo stesso Matteo Salvini hanno compreso che controbattere una realtà non divisiva ed educativa come quella poteva essere un errore. Quindi, nessun attacco, nessuna risposta e nessun bacione: coda tra le gambe e “elimina tweet”.

Ma in rete se ne erano già accorti in tanti, i quali hanno “screenshottato” l’accaduto. In molti, però, i più fedeli al ministro, hanno subito provato a gridare all’ennesimo complotto, dicendo che quello non era il vero account di Salvini.

Ma da una attenta ricostruzione di David Puente, è stato possibile verificare che il tweet era stato effettivamente pubblicato da Salvini e subito dopo la risposta dello sceneggiatore Disney è stato rimosso. “Roberto Gagnor (@RGagnor), infatti, ha risposto effettivamente all’account del ministro dell’Interno @matteosalvinimi. Per ulteriore conferma si può leggere da Twitter l’ID del tweet di Roberto (1152100941769912327) con il quale è possibile ottenere quello al quale risponde: Twitter ci informa che Roberto Gagnor rispondeva al tweet di Salvini con ID 1151955754741587978”.

“A questo punto troviamo l’ID del tweet di Matteo Salvini che risulta essere 1151955754741587978 e possiamo finalmente cercare attraverso il giusto URL se esiste qualche forma di salvataggio online, come nella cache di Google: abbiamo quindi un URL corretto del tweet che, andando a cercarlo, risulta effettivamente rimosso”.

 

Ti potrebbe interessare anche:  Rimpatri, i dati smentiscono Salvini: ne ha fatti meno del governo Renzi