Interni

Salvini perde il consenso ma non i vizi: ancora baci al rosario

Salvini perde il consenso ma non i vizi. Nonostante un calo nei sondaggi che evidenzia come qualcosa si sia rotto tra il Capitano e il suo elettorato, il leader della Lega non ha saputo rinunciare alle care, vecchie abitudini. E così, appena arrivato a Gallipoli, eccolo tornare a ostentare simboli religiosi in pubblico, atteggiamento che già in passato gli era costato parecchie critiche.

Salvini ha sfoggiato un rosario, baciandolo davanti ai presenti per rimarcare ancora una volta la sua grande devozione. E ancora una volta, come sempre accaduto di fronte a simili episodi, non sono mancati gli utenti pronti a insorgere e ricordare al Capitano come certi aspetti della propria vita privata dovrebbero restare tali e non trasformarsi in strumenti di propaganda.
Salvini era a Gallipoli per lanciare la volata di Raffaele Fitto in vista del voto per le Regionali in Puglia del 20 e 21 settembre. L’ultima ostentazione in pubblico di un bacio al rosario  risaliva al gennaio in scorso, periodo in cui girava in lungo e in largo l’Emilia-Romagna nel tentativo di far vincere alla Lega la contesa elettorale (poi persa) a sostegno di Lucia Borgonzoni contro Stefano Bonaccini.Nel filmato, pubblicato sul profilo Instagram del segretario del Carroccio, si vede un uomo che consegna a Matteo Salvini un rosario. Un omaggio, uno dei tanti, che il senatore riceve dai suoi sostenitori durante i suoi comizi elettorali. Immancabile è scattato il bacio, immortalato dai presenti. E sottolineato da chi, in rete, fa notare di essere “stufo di certe vergognose strumentalizzazioni dei simboli cristiani”.

Sondaggi, per gli italiani Conte è “il miglior premier degli ultimi 25 anni”