Cronaca

Sanità, Bassetti: “Vaccinarsi contro la polio o si torna indietro di 70 anni

“Eravamo a un passo dall’eradicazione della polio, ma i recenti casi rappresentano un campanello d’allarme. Chi non si è o non ha vaccinato i propri figli dovrebbe farlo. Ignoranza, malafede e disinformazione rischiano di farci tornare indietro di 70 anni, davvero incredibile”. Affida la sua riflessione a Facebook Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive del policlinico San Martino di Genova, commentando l’allarme dell’Oms per i recenti casi di poliomielite a New York, Regno Unito e Israele, geneticamente collegati fra loro.

La poliomielite è una malattia infettiva a carico del sistema nervoso centrale che colpisce i neuroni motori del midollo spinale. In Italia la vaccinazione è diventata obbligatoria nel 1966, il vaccino si somministra in età pediatrica e la copertura vaccinale monitorata dall’Istituto superiore di sanità e aggiornata all’estate del 2021 è del 94%, superiore alla media europea. L’ultimo caso notificato nel nostro Paese risale al 1982.

Torna su