Esteri

Sanzioni alla Russia, la furia di Mosca contro l’Italia: “Indecente posizione”

Diplomazie ai ferri corti tra la Russia e i Paesi occidentali. Le sanzioni sempre più dure che Europa e Usa si accingono ad adottare stanno mettendo Mosca con le spalle al muro. Per questo i rappresentanti del suo governo provano a mostrare i muscoli. È il caso della portavoce del ministero degli Esteri, Maria Zakharova, che se la prende in particolar modo con l’Italia. A suo modo di vedere, infatti, la posizione assunta dal nostro governo sulla vicenda è “indecente”.

Russia e Italia ai ferri corti

Secondo Maria Zakharova, citata dall’agenzia di stampa russa Ria Novosti, la posizione assunta dal governo italiano in favore delle sanzioni contro la Russia è “indecente”. Perché a Roma “si sono dimenticati” che il suo Paese, insieme alla Cina, è stato tra i primi a fornire assistenza durante la pandemia di coronavirus che ci ha colpiti in maniera particolarmente dura.

“L’Italia probabilmente ha dimenticato chi le tese una mano in quel momento difficilissimo”, ribadisce poi la Zakharova al programma Soloviev Live, il più seguito talk show politico della televisione russa. “E ora la sua leadership è in prima linea in un attacco al nostro Paese. – accusa il nostro governo – Questa non è la posizione dei cittadini italiani che scrivono di vergognarsi del loro governo. Che si dissociano da questa posizione”, ne è convinta la diplomatica di Mosca.

Maria Zakharova è inoltre tornata a fornire la posizione ufficiale del governo di Mosca sulla espulsione dei diplomatici russi da diversi Paesi. L’Italia ne ha cacciati 30 per motivi di sicurezza nazionale. La portavoce del ministero degli Esteri promette che “Mosca risponderà in modo duro”, con una risposta che sarà “vantaggiosa per la Russia”. Inoltre, già nei giorni scorsi il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, si era espresso sulla questione non escludendo di “rompere i rapporti diplomatici con i Paesi occidentali se dovesse continuare l’espulsione dei diplomatici russi”.

Potrebbe interessarti anche: Sanzioni al gas russo, Di Maio: “Italia non porrà veti dopo atrocità di Bucha”

Torna su