Esteri

Scacco alla regina, Carlo III vende i cavalli amati dalla madre

La regina Elisabetta II non sarebbe stata contenta della decisione di suo figlio in qualità di nuovo re. Carlo III ha deciso di mettere all’asta dodici cavalli della scuderia che apparteneva a sua madre e alla corona.

Carlo III ed Elisabetta II

Tra i cavalli in vendita, ricorda il Sunday Mail, anche il pregiato “Love Affairs”, ultimo a ricevere grandi elogi dalla regina.

La vendita di dodici cavalli riguarda un terzo del totale della scuderia, formata da trentasette quadrupedi. La decisione ha scatenato appetiti molto forti per le aste.

Sempre secondo il Sunday Mail, comunque, “il legame tra la famiglia e l’industria delle corse di cavalli continuerà. Il desiderio è di continuare con le tradizioni e le connessioni con Royal Ascot, ma in misura minore di quanto faceva la Regina, grande appassionata delle corse”.

Torna su