Interni

Selvaggia Lucarelli accusa Fdi: “Li votano perché sono fascisti”

Selvaggia Lucarelli all’attacco di Fratelli d’Italia. La giornalista di Tpi pubblica un post al vetriolo su Facebook per commentare a caldo i risultati delle elezioni Comunali. L’obiettivo delle sue critiche è il partito guidato da Giorgia Meloni. L’occasione da cui la Lucarelli prende spunto è la notizia dell’elezione al Consiglio comunale di Milano di Chiara Valcepina. La donna, sconosciuta fino a ieri al grande pubblico, è una delle protagoniste dell’inchiesta Lobby nera della testata fanpage.

Selvaggia Lucarelli attacca Fratelli d’Italia

L’avvocato Chiara Valcepina risulta tra i candidati eletti al Consiglio comunale di Milano. Ha ottenuto 903 preferenze. La donna è balzata suo mal grado agli onori delle cronache soltanto pochi giorni fa. Il suo nome risulta infatti tra i protagonisti dell’inchiesta di Fanpage su un presunto giro di finanziamenti in nero tra i simpatizzanti nazisti e fascisti che gravitano intorno al partito della Meloni.

La Valcepina è risultata essere la terza più votata nelle liste di Fratelli d’Italia. Il primo è il giornalista di Libero, Vittorio Feltri, candidato capolista che ha ottenuto 2268 preferenze. Secondo i dati forniti dal ministero dell’Interno, Fratelli d’Italia a Milano riesce a conquistare 5 seggi. Il quinto candidato meloniano più votato è Francesco Rocca. L’esponente politico è descritto come molto vicino all’europarlamentare Carlo Fidanza, ora autosospeso dal partito, altro protagonista di Lobby nera.

La notizia non rende certo felice Selvaggia Lucarelli. La giornalista non perde mai occasione, infatti, per affondare il colpo contro i rivali politici della destra sovranista. “Non è che non li votano più perché sono fascisti, li votano di più perché sono fascisti”, ironizza amaramente la giornalista su Twitter. Insomma, alla Lucarelli non va proprio giù che la Valcepina, nonostante sia finita in questo scandalo, sia stata comunque votata dagli elettori di destra. Anzi, la sua tesi è che, proprio in quanto fascisti, i candidati meloniani vengono scelti dagli elettori.

Potrebbe interessarti anche: Selvaggia Lucarelli disprezza Morisi: “Non ho alcuna compassione”