Interni

Sondaggi, gli italiani bocciano i due Mattei: giù Lega e Italia Viva

Gli italiani bocciano tanto la Lega quanto Movimento Cinque Stelle, e non risparmiano u nduro colpo nei sondaggi anche a Italia Viva, che scende pericolosamente sotto la soglia del 3%. Ne approfittano almeno in parte Partito Democratico e Forza Italia. Questi i dati principali che emergono dell’ultimo sondaggio di Swg, diramato il 21 dicembre 2020 dal Tg La7. 


Da sottolineare politicamente il calo di Matteo Renzi, che più volte negli ultimi giorni è sembrato minacciare una crisi di governo, a questo punto poco conveniente visto che Italia Viva rischierebbe di restare fuori dal Parlamento in caso di elezioni anticipate. Calano di mezzo punto percentuale sia Lega che Movimento 5 Stelle. Sorride invece il Pd che recupera tre decimali e riduce il gap con il Carroccio.
Analizzando più nel dettaglio il sondaggio Swg, vediamo come la Lega è data ai suoi minimi storici dopo l’exploit alle europee del 2019: 23,4%, mezzo punto percentuale in meno rispetto alla rilevazione della scorsa settimana. Il Pd ne approfitta e guadagna uno 0,3%, totalizzando il 20,4% dei consensi. Ora il gap con Salvini è di tre punti percentuali. 

Stabile al terzo gradino del podio Fratelli d’Italia, che perde un decimale e si ferma al 16,7%. Piuttosto staccato il M5S al 14,3%, con un tonfo rispetto all’ultima rilevazione (-0,5%). Bene Forza Italia che guadagna lo 0,4% e raggiunge il 6,3% delle preferenze. Al 3,7%, in calo di un decimale secondo il sondaggio Swg, Azione di Carlo Calenda. Sopra la soglia del 3% Sinistra Italiana al 3,6% (+0,3%). Al di sotto, come detto, Italia Viva, che non va oltre il 2,8% (-0,3%). Chiudono +Europa al 2,4% (in rialzo di tre decimali) e i Verdi al 2% (-0,1%).

Ti potrebbe interessare anche: Covid, a Loreto un caso della “variante inglese” del virus