Interni

Sondaggi, il Pd è ormai vicinissimo alla Lega di Salvini. In calo il M5S

Lega e Movimento Cinque Stelle, Pd e Fratelli d’Italia in risalita. Questo il dato che emerge dagli ultimi sondaggi, che vedono i dem e il Carroccio sempre più vicini dopo l’esito delle ultime elezioni Regionali. Secondo una recente rilevazione Bidimedia, infatti, il partito di Matteo Salvini si trova attualmente in flessione, facendo registrate un -0,7% che lo porta nel complesso a un 25,5% nell’indice di preferenza tra gli italiani. Sempre in testa ai partiti, ma con un margine che si va pericolosamente accorciando.

Ad approfittare della flessione leghista è infatti soprattutto il Pd, ora più vicino al 22,2% (+1,2%). Bene anche Fratelli d’Italia, che guadagna il terzo posto incrementando i suoi consensi di un punto percentuale e raggiungendo il 15,4%. Superato il Movimento 5 Stelle, che perde l’1,2% e si ferma al 14% dei voti. Molto più indietro tutti gli altri partiti, a partire da Forza Italia (-0,2%) ora al 5,9%. Stabile Italia Viva al 3,1%, mentre perde lo 0,2% Liberi e Uguali, attestandosi al 2,8%.
Andando ancora indietro nell’elenco dei partiti italiani, si registra anche la lieve crescita per Azione, ora al 2,6%, mentre Europa Verde è all’1,8% e +Europa all’1,4%. La differenza tra area di centrodestra (poco sotto il 47%) e area di governo (poco sotto il 43%) è di circa 4 punti percentuali.Nel mese di settembre la fiducia nel governo Conte subisce una lieve flessione, secondo il sondaggio Bidimedia. Sale, però, il dato di chi dice di avere molta fiducia nell’esecutivo, mentre scende il tasso di chi sostiene di averne abbastanza. Complessivamente, un giudizio positivo viene fornito dal 45% degli elettori, contro un 50% di giudizi negativi e un 5% di indecisi. Il giudizio è molto positivo per il 18% degli elettori, abbastanza positivo per il 27%, mentre esprime poca fiducia il 12% e nessuna fiducia il 38%.

Salvini spara a zero su Zingaretti: “Non ho nessuna stima di lui”