Interni

Lega in calo, duello Pd-5 Stelle: il sorriso gialloverde è sempre più spento

L’alleanza gialloverde è ancora la maggioranza del Paese. Questo, almeno, dicono gli ultimi sondaggi politico-elettorali. I due partiti insieme, però, sono ormai lontani dal traguardo del 60 per cento raggiunto nei mesi scorsi. Anzi, ora sono sotto la soglia del 54%. I dati arrivano da due diverse rivelazioni. Secondo Swg, nello specifico, che ha effettuato le ricerche per La7, Salvini sarebbe in calo di 1,1% rispetto alle scorse settimane, fermo al 31,8%. Una flessione senza precedenti in questi mesi di dominio incontrastato nei sondaggi.

Sempre secondo Swg, il Partito democratico fa un balzo in avanti riconquistando la seconda posizione, come era accaduto tre settimane fa: 22,1 per cento, con un incremento dell’1,3 rispetto alla settimana precedente. Il Movimento 5 Stelle ha un calo dello 0,2 per cento, comunque molto più contenuto dell’alleato leghista, con cui duella quotidianamente su quasi ogni tema e si attesta al 22 per cento.
In quarta posizione Forza Italia, con l’8,9 per cento (meno 0,1 rispetto alla settimana prima). Fratelli d’Italia sale al 4,9 per cento (+0,3). A seguire +Europa con Italia in Comune di Pizzarotti al 3,1 per cento (+0,2), la Sinistra (che riunisce Sinistra italiana e Rifondazione) al 2,9, mentre Potere al popolo perde lo 0,2 per cento, attestandosi all’1,1%.salvini e luigi di maioL’altro sondaggio, quello Tecné per Mediaset, vede invece la Lega al 31,9 per cento, stabile rispetto alla settimana precedente. I 5Stelle invece sarebbero in recupero, al 21,4 per cento (+0,4 rispetto al primo aprile), posizionandosi al secondo posto. Praticamente stabile il Pd al 20 per cento (meno 0,1). Forza Italia sale al 12,3 per cento (+0,2), Fratelli d’Italia al 4,7 (+0,1).

Da Licia Colò a Pisapia, ecco tutti i candidati alle prossime europee