Interni

“Sono i neri come te a portare il Covid”: la frase shock ad una ragazza brasiliana in treno

“Sono i neri come te a portare il virus”: è la frase shock che ha ricevuto ieri mattina una ragazza brasiliana, che aveva la sola colpa di aver starnutito due volte con indosso la mascherina mentre era a bordo di un treno regionale. L’episodio di razzismo è avvenuto nella provincia di Prato, dove una passeggera avrebbe usato queste parole nei confronti di una ragazza, studentessa di 19 anni, che viaggiava nel suo stesso vagone nella tratta Prato-Firenze. La ragazza si stava dirigendo a scuola e per due volte avrebbe starnutito due volte mentre era seduta al suo posto. La donna, a quel punto, è andata a cercare il capotreno: dopo pochi secondi, un uomo con la divisa di Trenitalia, che non era il capotreno, ma che non si sarebbe qualificato, ha fatto scendere la ragazza dal convoglio.
I fatti sono avvenuti giovedì mattina sul regionale veloce partito dalle 7.12 dalla stazione di Prato centrale e diretto a Firenze. La ragazza ha raccontato quanto avvenuto al padre adottivo, che ha poi inoltrato una lettera a Trenitalia e agli organi di stampa locale per raccontare quanto successo. L’uomo racconta che la studentessa, prima di salire sul treno munita di mascherina e biglietto, ha anche misurato la temperatura, non riscontrando problemi. Una volta a bordo del convoglio però ha starnutito due volte, scatenando la reazione della passeggera che l’avrebbe apostrofata accusandola “di avere il Covid” e facendo riferimenti razzisti al colore della sua pelle, pronunciando poi la fatidica frese contro i neri.

“Il comportamento del capotreno è inaccettabile, in quanto ha implicitamente cavalcato l’onda xenofoba e discriminatoria della passeggera che, se individuata, sarà oggetto di denuncia penale, e soprattutto ha deciso di allontanare una studentessa che si recava a scuola in base ad una mera discrezionalità, senza neanche preoccuparsi di misurarle la temperatura. È inaccettabile che in un paese democratico possano accadere fatti del genere”, ha scritto l’uomo.
Ti potrebbe interessare anche: Antonio, attivista gay massacrato di botte: “Io picchiato furiosamente per come ero vestito”

[wpdevart_facebook_comment curent_url="https://www.business.it/sono-i-neri-come-te-a-portare-il-covid/" order_type="social" title_text="" title_text_color="#000000" title_text_font_size="11" title_text_font_famely="monospace" title_text_position="left" width="100%" bg_color="#d4d4d4" animation_effect="random" count_of_comments="3" ]