Interni

Speranza fa infuriare la Meloni: “Green pass resta, ipotesi quarta dose per tutti”

Roberto Speranza spegne le speranze di chi era convinto che, con la fine dello stato di emergenza il 31 marzo, anche tutte le restrizioni sarebbero venute meno. Intervistato da Repubblica, il ministro della Salute spiega infatti che strumenti come il green pass potrebbero essere mantenuti anche dopo quella data. Ma non è tutto, perché Speranza apre anche all’eventualità di una quarta dose di vaccino per tutti in autunno. Ma la sua presa di posizione fa insorgere la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Giorgia Meloni e Roberto Speranza

“Se la tendenza di riduzione della curva continua, lavoreremo nelle prossime settimane per superare lo stato d’emergenza. – assicura Speranza a Repubblica – Ma il Covid non prende l’aereo e va via il 31 marzo. Possiamo decidere formalmente di superare l’emergenza, penso che ci possano essere le condizioni per farlo, ma alcune cose dovremo conservarle”. Anzi, specifica, “con 60 mila casi al giorno, è un errore” togliere tutte le restrizioni. Quindi green pass e mascherine al chiuso dovrebbero essere mantenuti ancora per qualche mese. E non si esclude nemmeno una quarta dose di vaccino per tutti gli italiani in autunno.

Roberto Speranza invita a “tenere i piedi per terra. Il Covid non prende l’aereo e va via il 31 marzo. Il green pass è stato ed è un pezzo fondamentale della nostra strategia e le mascherine al chiuso sono ancora importanti”. Per quanto riguarda la possibile quarta dose, invece, il ministro ricorda che a marzo si partirà con la somministrazione alle persone immunocompromesse. “Ma dovremo valutare il richiamo per tutti dopo l’estate. – ammonisce – È da considerare probabile, perché il virus non stringe la mano e se ne va per sempre”.

GIORGIA MELONI

Ma le sue parole, come accennato, provocano la reazione indignata della Meloni. “Mentre le altre Nazioni eliminano le restrizioni, Speranza ci annuncia già che il green pass non verrà tolto dopo il 31 marzo. – protesta sui social la leader di Fdi – A questo punto ci dica chiaramente che il lasciapassare è uno strumento a tempo indeterminato, con il solo obiettivo di smantellare economia e socialità”.

Potrebbe interessarti anche: Garavaglia sfida Speranza: “Facciamo come la Francia, basta green pass ad aprile”

Torna su