Esteri

Sposa muore il giorno delle nozze: famiglia la sostituisce con la sorella

La giovane sposa Surabhi, una ragazza di 23 anni, è morta durante la cerimonia nuziale stroncata da un infarto improvviso mentre stava scambiando le ghirlande nuziali con lo sposo Manoj Kumar. Sul posto è stato chiamato un medico per tentare le manovre di soccorso, ma una volta arrivato ha potuto soltanto constatare il decesso della ragazza. Poco dopo l’accaduto, i familiari della sposa hanno concordato di ripristinare l’antica usanza di “sostituire” la sposa defunta con la sorella. Così la cerimonia nuziale è proseguita con una nuova sposa, ovvero la sorella minore di quella defunta, che non ha avuto neanche il tempo di indossare il sari nuziale rosso scarlatto e le collane d’oro tipici della tradizione indiana.

La sposa di riserva si chiama Nisha, la sorella più giovane di Surabhi. La giovane ha dovuto prendere il suo posto nonostante fosse ancora in lutto. Il tutto è stato deciso dalle famiglie dei due sposi. Il fratello di Surbhi ha definito la scelta “difficile, soprattutto perché c’era una ragazza che si stava preparando per un matrimonio e un cadavere nell’altra stanza”. Della reazione di sua madre poi ha detto: “Non sapeva cosa fare. Era molto addolorata per mia sorella, ma lo era anche per il matrimonio interrotto. Per lei è stata una situazione emotivamente difficile che non l’ha lasciata indifferente”.

Secondo le testimonianze, sarebbe stata la mamma delle spose ad aver insistito per il proseguimento delle nozze per evitare di perdere la dote del marito Manjesh. I parenti dello sposo, che volevano evitare il ritorno a casa senza sposa, hanno acconsentito. Come era prevedibile, l’accaduto ha suscitato una serie di reazioni indignate sui social: secondo i racconti, il cadavere della defunta è stato messo in una stanza fino al termine della cerimonia nuziale della sorella. Soltanto dopo sarebbero stati avviati i riti funebri. L’episodio ricorda la morte di un’altra sposa avvenuta a inizio anno in Odisha. Anche lei fu stroncata da un attacco di cuore durante il bidaai, l’addio alla casa dei suoi genitori.

Ti potrebbe interessare anche: La morte di Lara, in attesa di un ricovero che non è mai arrivato