Esteri

Ucraina, Vittorio Feltri: “Biden a Kiev? Una stupidaggine”

Joe Biden annuncia la sua intenzione di volersi recare al più preso a Kiev. Il presidente americano sta infatti valutando seriamente l’opportunità di andare di persona nella capitale dell’Ucraina per incontrare il presidente Volodymyr Zelensky. Ma la sua decisione provoca una serie di reazioni critiche. Secondo qualcuno sarebbe troppo pericoloso per l’inquilino della Casa Bianca. Non ha peli sulla lingua invece il giornalista italiano Vittorio Feltri che, ospite di Myrta Merlino a L’aria che tira, bolla questa possibilità come una “stupidaggine”.

Vittorio Feltri

Joe Biden risponde con un secco “sì” ai giornalisti che gli domandano se sia pronto ad andare a Kiev il prima possibile. Inoltre, alla domanda se abbia intenzione di inviare alti funzionari statunitensi in Ucraina, il presidente americano replica che sta “prendendo questa decisione ora”.

“Il Dipartimento di Stato punta a ripristinare la presenza diplomatica in Ucraina “non appena sarà sicuro e pratico avere diplomatici americani sul posto”, dichiara intanto il portavoce del Dipartimento di Stato americano, Ned Price. “Valutiamo e rivalutiamo costantemente la situazione dal punto di vista della sicurezza”, aggiunge. Nessuna conferma, invece, almeno per ora, di un viaggio a Kiev del segretario di Stato Anthony Blinken.

“Credo che la guerra delle parole non porti a delle novità assolute. – questo il commento al vetriolo di Vittorio Feltri – Io non mi intendo né di armi né di missili né di corazzate. Posso solo dire che Biden mentre annuncia di voler fare una visita a Kiev dice una stupidaggine perché Kiev non è una città turistica. E quindi se lui si reca nella capitale ucraina lo fa come una provocazione. E non mi sembra questo il momento di fare delle provocazioni, quando tutti dovrebbero essere impegnati per il cessate il fuoco. E invece qui si fa l’esatto contrario, cioè si alimenta il fuoco. E questo lo trovo veramente disgustoso”, conclude.

Potrebbe interessarti anche: Vittorio Feltri litiga con l’inviato a Bucha e abbandona lo studio di La7

Torna su