Interni

Terza dose, il sondaggio: 6 italiani su 10 favorevoli

La possibilità di una terza dose di vaccino per tutti fa discutere gli italiani. Si moltiplicano da giorni le dichiarazioni ufficiali sulla eventualità sempre più probabile di ricorrere ad una terza vaccinazione per tutte le fasce della popolazione, non solo per i più anziani e fragili. Al momento non c’è nessuna conferma ufficiale da parte del governo Draghi. Ma tutti gli indizi sembrano portare a questa soluzione. Per questo, l’agenzia di stampa Adnkronos commissiona un sondaggio all’istituto Emg. E i risultati che emergono risultano abbastanza sorprendenti.

Sondaggio sulla terza dose di vaccino

Secondo il sondaggio Emg, realizzato per Adnkronos, 6 italiani su 10 sarebbero favorevoli ad inocularsi la terza dose del vaccino contro il Covid-19. Il 61% degli intervistati, per la precisione, risponde affermativamente alla domanda ‘lei è favorevole o contrario alla terza dose di vaccino per tutti?’. Il 28% degli italiani si dice assolutamente contrario. Mentre l’11% preferisce non fornire alcuna risposta.

Foto Mauro Scrobogna /LaPresse 16 – 09 -2021 Roma , Italia Politica Coronavirus, emergenza sanitaria – avvio della campagna per la terza Dose della vaccinazione anti Covid

Per quanto riguarda la divisione tra generi, gli uomini rispondono sì al 60%. mentre la percentuale tra le donne favorevoli alla terza dose arriva a toccare il 62%. Dividendo i votanti per fasce di età però, saltano fuori diverse sorprese e i dati risultano meno omogenei. Tra gli over 55, ad esempio, la percentuale di favorevoli arriva a toccare quota 72%. Dato che scende al 52% nella fascia di cittadini compresi tra 35 e 54 anni.

La quota di favorevoli alla terza dose del vaccino risale abbastanza a sorpresa nella fascia 18-34, con il 58% di favorevoli. Prendendo invece in esame le diverse aree geografiche del Paese, emerge che i favorevoli all’inoculazione sono di più al Centro (71%). Qualcuno in meno nel Nord-Ovest (65%), mentre il Nord-Est si ferma al 60%. Chiudono la classifica le Isole con il 56% e il Sud, fanalino di coda con il 52%.

Potrebbe interessarti anche: Terza dose, Sileri: “Necessaria per tutti, green pass via ma non ora”