Cronaca

Tirolo, bambino disabile annega mentre il padre è svenuto per una rapina

Il piccolo Leon, 6 anni, è annegato mentre il padre era svenuto per le conseguenze di una rapina. La tragedia è avvenuta a St. Johann, vicino a Kitzbühel, in Tirolo (Austria), intorno alle 4 di mattina.

Il padre di Leon, 37 anni, per motivi evidentemente legati alle condizioni del figlio, aveva deciso di fare con lui due passi portandolo sul lungofiume, il Kitzbühler Ache, nel passeggino.

L’uomo sarebbe stato aggredito da due persone, che gli hanno rapinato portafogli e chiavi, lasciandolo a terra privo di sensi. A quel punto, passata circa un’ora, il piccolo Leon deve essere riuscito a liberarsi dal passeggino, dirigendosi disorientato verso il fiume e annegando.

Accorsi alcuni testimoni intorno alle sei di mattina, il padre del piccolo cominciava a riprendersi, non ricordando cosa fosse accaduto, ma chiedendo del figlio. Dopo un’ora di ricerche, la polizia ha ritrovato il corpo senza vita di Leon nel fiume.

La refurtiva è stata trovata poco distante dal luogo dell’aggressione.

Torna su