Social

Cosa c’è dietro la foto di Toninelli sorridente con il modello del ponte Morandi

La rete dà, la rete toglie. Sta circolando molto sui social network, accompagnata da commenti tra lo scandalizzato e il rabbioso, una foto del ministro Danilo Toninelli e del giornalista Bruno Vespa sorridenti, mentre tengono in mano un modellino del ponte Morandi crollato a Genova esattamente un mese fa. Più precisamente, sorreggono la parte del viadotto che è collassata. La foto è stata scattata durante la registrazione di Porta a Porta e da molti utenti di Facebook e Twitter, soprattutto genovesi ma non solo, è stata considerata offensiva.

“Che schifo”, “il momento storico in cui ci tocca vivere”, sono alcune delle frasi scelte per accompagnare l’immagine. La vicenda fa il paio con il video dell’amministratore delegato di Autostrade Giovanni Castellucci che rompe il modellino del nuovo ponte Morandi e poi si mette a ridere, video che ha avuto un ruolo non da poco nella “bocciatura” di Toti a commissario per l’emergenza.

Non è la prima volta che il ministro dei Trasporti “scivola” su una foto. Il 21 agosto, nel pieno della crisi Diciotti e a ponte già crollato, Toninelli aveva postato un selfie in vacanza al mare con la moglie in cui indossava un berretto della Guardia costiera e, subito dopo, questa frase: “Qualche giorno di mare con la famiglia con l’occhio sempre vigile su ciò che accade in Italia. Ma tutti gli eroi della #guardiacostiera, dai vertici fino all’ultimo dei suoi uomini, come vedete, sono sempre con me. Anzi, li tengo sempre in… testa”.

La foto con cui il ministro dei Trasporti è diventato una celebrità on-line, ancor prima di diventare ministro, è tuttavia un’altra. È stata scattata durante i tavoli di confronto con la Lega e mostra il politico del Movimento Cinque Stelle con lo sguardo fisso verso sinistra. Sguardo fisso spiegato in questo modo: “Questa foto forse può dimostrare anche la massima concentrazione con cui stiamo affrontando questa importante missione”. In quest’ultimo caso, tuttavia, non c’era in ballo una tragedia con 43 morti.

Stavolta, però, la “svista” è troppo clamorosa. Non è piaciuta a nessuno quella foto sorridente scattata accanto al plastico del ponte Morandi di Genova. C’è chi non ha apprezzato neanche la sua partecipazione a Porta a Porta: “Ma quale #GovernoDelCambiamento?”, si chiede qualcuno, “si abituano come tutti gli altri”. Ma è stato soprattutto lo scatto a causare le polemiche: “Danilo Toninelli, come ci spiega questo? – scrive un utente -. Lei è al limite della decenza”. E ancora: “Esiste un aggettivo per definire una persona che ride mostrando il modellino di un ponte crollato con decine di morti?”. “Questa foto rappresenta lo schifo”, sentenzia un altro post, facendo eco a centinaia di altri simili.