Cronaca

Tragico incidente a Roma, morte due turiste belghe che tentavano di soccorrere un uomo

Si chiamavano Jessy Dewildeman e Wibe Bijls, due turiste originarie del Belgio di 24 e 25 anni. Hanno perso la vita sabato notte a Roma sull’A24, all’altezza di Tor Cervara.

Le due ragazze si trovavano su un Ncc, un’auto a noleggio con conducente, quando hanno visto l’impatto tra due auto e sono scese dalla loro vettura per prestare soccorso, insieme al loro autista.

Le turiste belghe morte nell’incidente

In quel momento sopraggiungeva a velocità sostenuta un’altra auto a noleggio con conducente, che le ha investite, scaraventandole a diversi metri di distanza e uccidendole. L’autore del secondo impatto è poi scappato a piedi, fino a essere individuato dai carabinieri ed è ora in stato di fermo.

I due uomini coinvolti nel primo impatto, di 40 e 45 anni, si trovano all’ospedale Umberto I, ricoverati in codice rosso e in condizioni gravi, ma stabili. Un’altra donna coinvolta nell’incidente è stata trasportata in codice giallo ed è già stata dimessa.

Torna su