Interni

Ucraina, Berlusconi: “Ho riallacciato i rapporti con Putin, mi ha mandato venti bottiglie di vodka”

“I ministri russi hanno già detto in diverse occasioni che siamo noi in guerra con loro, perché forniamo armi e finanziamenti all’Ucraina. Io non posso personalmente fornire il mio parere perché se viene raccontato alla stampa viene fuori un disastro, ma sono molto, molto, molto preoccupato. Ho riallacciato i rapporti con il presidente Putin, un po’ tanto”. Clamorose le frasi di Silvio Berlusconi riportate dall’agenzia stampa La Presse da fonti del partito presenti all’assemblea di Forza Italia per l’elezione dei capigruppo.


Nuovamente eletto senatore nella legislatura che ha preso il via la scorsa settimana, Berlusconi ha aggiunto: “Putin per il mio compleanno mi ha mandato 20 bottiglie di vodka e una lettera dolcissima. Io gli ho risposto con bottiglie di Lambrusco e con una lettera altrettanto dolce. Io l’ho conosciuto come una persona di pace e sensata”.

Torna su