Interni

Un nuovo menestrello per Silvio: Baldelli si lancia nel mondo della musica

Coordinatore dei giovani di Forza Italia. Parlamentare dal 2006. Vicepresidente della Camera dei Deputati. Fuori dall’Aula, vignettista per l’Opinione e imitatore del premier Giuseppe Conte (non solo, con la Gialappa’s Band a Mai Dire Talk si è lanciato anche in una riproposizione di Fico). Non si può certo dire che a Simone Baldelli, classe 1972, manchi il talento o un modo per trascorrere le giornate. Ora, però, è tempo per lui di iniziare una nuova avventura, particolarmente gradita a Silvio Berlusconi.

Baldelli ha infatti deciso di lanciarsi nella carriera musicale, o quantomeno di fare un tentativo. Il brano che ha deciso di proporre si chiama Tu Sai Perché, del quale è stata realizzata anche una versione spagnola. Al momento,  confessa il diretto interessato su Repubblica, “Berlusconi non l’ha sentita. Ma sono sicuro che apprezzerà. Gliene avevo parlato, so che ama molto il genere. D’altronde anni fa mi aveva detto che questo poteva diventare il mio primo lavoro”.
“Ho iniziato facendo dei concerti di beneficenza a favore dei terremotati – racconta il deputato azzurro – con cover di brani dei generi che amo di più. Tra gli autori italiani Pino Daniele, Sergio Caputo, Fabio Concato. Quello che ho scritto oggi è un brano romantico”. La canzone è accompagnata anche da un video realizzato da Andrea Basile, uno che in passato ha lavorato con Ligabue e Tiziano Ferro.Un debutto importante, quello di Baldelli. Che scherzando sul taglio dei parlamentari spera di non dover ricorrere alla musica per arrivare a fine mese. E che sicuramente arriverà alle orecchie di Silvio Berlusconi, uno che con la musica ha sempre avuto un rapporto particolare. Ama cantare, il premier, celebre per le lunghe esibizioni di fronte agli ospiti di Arcore. E ama circondarsi di artisti, arricchendo di volta in volta la sua piccola corte. Che a breve potrebbe vantare una preziosa new entry.

Toti alza (già) bandiera bianca: pronto a fare pace con Berlusconi