Cronaca

Vasto, il corpo di Jois Pedone ritrovato sugli scogli. Presunto suicidio

Dopo meno di un giorno di ricerche, il corpo del giovane Jois Pedone, appena 20 anni, è stato ritrovato nel tratto di mare vicino agli scogli di Punta Penna, a Vasto (Chieti).

La mamma, Nora Ramundi, l’aveva sentito per l’ultima volta alle tre di notte, e il ragazzo l’aveva rassicurata sul suo immediato rientro. Le aveva detto di aver passato la serata con gli amici. Nessuno, però, l’aveva sentito quella sera. A Punta Penna ci sarebbe arrivato con un taxi, il cui conducente avrebbe detto agli investigatori che il giovane voleva fare qualche foto da inviare alla sua ragazza.

Mamma Nora aveva iniziato, così, a scrivere post di ricerca sui social e cercava personalmente suo figlio, oltre ad aver avvisato le forze dell’ordine.

Gli investigatori pensano al momento a un suicidio. Il ventenne frequentava l’Università a Parma.

Torna su