Cronaca

Vietnam, salva cinque persone e poi muore stremato

Un uomo è morto in Vietnam dopo aver salvato cinque persone in difficoltà nel mare agitato.

Si è gettato in mare per soccorrere cinque turisti, tra cui due bambini, che nuotavano con difficoltà nelle acque agitate di Bai Truong, nella provincia vietnamita di Kien Giang. Ha tentato prima di portarli a riva, ma l’opzione non era più praticabile per le condizioni del mare. A quel punto è riuscito a portarli su un’imbarcazione che era giunta nelle vicinanze.

Tutte sei le persone sono state tratte in salvo, ma per il soccorritore, l’uomo di 56 anni di nome Nguyen Van Thai, non c’è stato nulla da fare. Stremato per lo sforzo, Nguyen è morto durante il trasporto verso l’ospedale.

Torna su