Lavorare

Vodafone Future Jobs Finder, la piattaforma per trovare lavoro nella digital economy

La trasformazione digitale sta condizionando il mondo del lavoro e i tanti giovani che sono a caccia di un’occupazione dovranno cercare di inserirsi in questo segmento professionale per cercare di fare carriera. Oggi giorno è sempre più difficile trovare un lavoro che soddisfa e con la disoccupazione crescente che grava su molti paesi, anche alcuni colossi hanno deciso di scendere in campo per offrire un plus ai tanti giovani meritevoli ancora a caccia di un lavoro. Tra le aziende leader mondiali c’è anche Vodafone che proprio alcuni giorni fa ha lanciato la piattaforma Future Jobs Finder che si propone di aiutare le nuove generazioni ad introdursi nel panorama della digital economy e di tutte quelle professioni che ad esso sono collegate. Il colosso britannico delle telecomunicazioni punta forte dunque sui cosiddetti Millennials introducendo un metodo nuovo per la ricerca del lavoro ma anche per la formazione professionale visto che il portale, oltre a dare accesso a diverse offerte di lavoro, offre alcuni corsi online che permettono anche una crescita dal punto di vista delle competenze per chi si registra. Una soluzione interessante dunque, che sfrutta il web in modo interattivo proprio per quelle generazioni native digitali. Andiamo ora a vedere nel dettaglio come funziona questo strumento e in particolare a chi si rivolge.

lavoro-colloqui-skypeVodafone Future Jobs Finder: una piattaforma per i Millennials

Questa nuova iniziativa di Vodafone è stata presentata lo scorso 20 marzo e ha l’ambizione di rivolgersi ai 10 milioni di Millennials che vivono in 18 paesi diversi in particolare attraverso il programma internazionale “What will you be?” che avrà il compito di aiutare i giovani nel costruire il loro futuro professionale. L’idea è quella di offrire ai giovani anche delle competenze digitali adeguate, in un mondo del lavoro sempre più orientato in questo senso. La piattaforma Vodafone Future Jobs Finder è stata creata ad hoc e studiata nei minimi dettagli affinché possa aiutare i giovani: per la creazione di questo strumento sono stati consultati psicologi, consulenti del lavoro e professionisti della formazione che hanno messo a punto una piattaforma facile ed intuitiva che possa essere facilmente utilizzata e consultata da desktop, tablet e smartphone. La necessità di elaborare questo tipo di soluzione nasce anche dai risultati ottenuti da alcune ricerche che YouGov ha portato avanti per conto di Vodafone e che hanno evidenziato come esista una grande percentuale di giovani (circa il 67%) che afferma di non aver ricevuto adeguati e sufficienti consigli sulla propria carriera e circa il 23% addirittura creda di non avere le competenze per un lavoro.

smartworking-lavoro-casaCome funziona la piattaforma proposta da Vodafone

Come detto in precedenza, l’uso di questa piattaforma è molto semplice: basta registrarsi all’indirizzo https://futurejobsfinder.vodafone.com/# da pc, tablet e smartphone e iniziare con il primo step previsto, vale a dire una serie di test psicometrici atti ad individuare in particolare attitudini e interessi di ciascun utente e indirizzarlo già verso le professioni della digital economy più adatte al suo profilo. A quel punto verranno proposte alcune opportunità di lavoro e in aggiunta proposti alcuni corsi di formazione online.