Esteri

Ucraina, Zelensky avverte i soldati russi: “Qui vi aspetta solo la morte”

Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky parla quotidianamente al suo popolo e alla comunità internazionale. Lo fa esclusivamente pubblicando dei video o dei post sui social network. Nel suo ultimo video Zelensky, parlando in lingua russa, si rivolge direttamente ai soldati mandati da Vladimir Putin, intimando loro di abbandonare al più presto la sua terra dove li aspetterebbe solo la morte.

Il presidente ucraino Zelensky

“Avete la possibilità di sopravvivere. – Zelensky si rivolge in russo ai soldati di Putin – Sono quasi due settimane che la nostra resistenza vi ha mostrato che non cederemo, perché questa è la nostra casa e combatteremo finché non vendicheremo la nostra terra e le persone uccise, i nostri figli uccisi. Vi potete salvare semplicemente andando via. Non credete ai vostri comandanti. Qui non vi aspetta altro che morte, prigione, e sappiamo dalle intercettazioni che i vostri comandanti capiscono che questa guerra deve finire e che si deve tornare alla pace. Andatevene”.

“Il nemico può distruggere i muri delle nostre case, delle nostre scuole, delle nostre chiese. – si infervora Zelensky – Può distruggere le imprese ucraine. Ma non raggiungerà mai la nostra anima, il nostro cuore, la nostra capacità di vivere liberamente. Il nemico ha portato quasi tutto il suo contingente sul suo territorio, ma anche la nostra risposta è al massimo. Loro hanno solo mezzi e noi invece anche il nostro popolo. I russi hanno solo l’ordine di uccidere. E noi invece abbiamo la sincera volontà del nostro popolo di vincere”.

“Dall’inizio dell’invasione russa ripetiamo che, se non viene chiuso il cielo sull’ucraina, sarete anche voi responsabili della catastrofe umanitaria. – aggiunge parlando della no fly zone – La Russia utilizza razzi, aviazione, elicotteri contro i civili. È un dovere umanitario del mondo quello di reagire, ma la decisione non arriva. Siamo grati alla Polonia per gli aerei. Ora dobbiamo solo risolvere il problema di logistica”, conclude Zelensky.

Potrebbe interessarti anche: Zelensky: “Possiamo trovare un compromesso su Donbass e Crimea”

Torna su