Esteri

Ucraina, Zelensky: “La guerra finirà quando vinceremo”

Volodymyr Zelensky non si fida dei russi e non ci pensa proprio, almeno per il momento, a sedersi al tavolo del negoziato con Vladimir Putin. Anzi, secondo il presidente ucraino, la guerra tra Russia e Ucraina finirà solo quando il suo Paese vincerà. Intanto il governo di Kiev è infuriato con Mosca dopo le dichiarazioni del ministro degli Esteri Sergei Lavrov che ha parlato delle origini ebraiche di Hitler, come quelle di Zelensky.

Zelensky e Putin

“La guerra finirà quando vinceremo. – dichiara Zelensky in un’intervista al giornale greco Kathimerini – La fiducia nelle promesse e negli impegni da parte della Russia è pari a zero. Putin diceva che non avrebbe mai attaccato l’Ucraina e i russi hanno usato bombe al fosforo vietate a Mariupol, Kharkiv, Zaporizhzhia e altrove”. Il presidente ucraino promette anche di recarsi in visita nella capitale Atene “quando vinceremo la guerra”.

Intanto a Kiev infuria la polemica dopo le dichiarazioni del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, il quale a Zona Bianca ha detto che “anche Hitler aveva sangue ebreo. Non significa assolutamente nulla. Il saggio popolo ebraico dice che gli antisemiti più ardenti sono di solito ebrei”. Parole che hanno scatenato un putiferio politico internazionale. “Lavrov non ha potuto fare a meno di lasciar trasparire il radicato antisemitismo delle élite russe. – lo attacca in un tweet il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba – Le sue atroci osservazioni sono offensive per il presidente Zelensky, l’Ucraina, Israele e il popolo ebraico. Più in generale, dimostrano che la Russia di oggi è piena di odio verso le altre nazioni”.

“Le dichiarazioni antisemite di Lavrov, le accuse agli ebrei della Seconda guerra mondiale e dell’Olocausto sono la prova che la Russia è un successore dell’ideologia nazista. Cercando di riscrivere la storia, Mosca sta semplicemente cercando argomenti per giustificare gli omicidi di massa degli ucraini”, rincara la dose ik portavoce di Zelensky, Mykhailo Podolyak.

Potrebbe interessarti anche: Lavrov a Zona Bianca: “Zelensky ebreo come Hitler, strage di Bucha una fake”