Innovazione

Bitcoin e blockchain: un po’ di chiarezza sulla moneta digitale che ha fatto impazzire il web

bitcoin e blockchain ecco le info utili

Da qualche tempo non si fa che parlare della moneta digitale, ovvero delle prodigiose quanto innovative bitcoin, distribuite in tutto il mondo pur non essendo emesse da alcuna banca centrale. Comprare bitcoin, vendere bitcoin, avere bitcoin. Il futuro è già arrivato, osannato come un grande trionfo o temuto come la paura di un’imminente bolla pronta ad esplodere. I bitcoin, e la blockchain, destano moltissima curiosità sopratutto tra chi crede che sia un nuovo modo di guadagnare in brevissimo tempo e tenere al sicuro i propri guadagni. In effetti la bitcoin viaggia su quotazioni altissime, sfiorando i 5mila dollari solo pochi giorni fa, per poi assestarsi intorno ai 4mila400.

Ma se tutti, più o meno, hanno un’idea di cosa sia questa moneta digitale e di quanto valga, pochi sanno da dove arriva e cosa sia la blockchain che ne ha permesso nascita e diffusione.

bitcoin che cosa sonoLeggi anche: Hemeras: in Italia il soggiorno di lusso si paga con Bitcoin

La Blockchain: tracciabile, decentralizzata, immutabile

Per Blockchain si intende la tecnologia che crea e gestisce un database distribuito per la gestione di transazioni condivisibili tra più nodi di una rete. La Blockchain è fondamentale per svariati motivi: permette la tracciabilità di tutte le transazioni (rappresentando a sua volta anche un archivio), ed è crittografata su una rete decentralizzata, ovvero lascia che ridefiniamo, quante volte desideriamo, il modo in cui scambiamo il valore. In questo caso, il valore dei bitcoin. Il vantaggio della decentralizzazione è importante poiché permette il libero scambio di dati in maniera del tutto sicura e senza nessuna presenza di intermediari elettronici. Esiste poi anche un terzo valore impareggiabile: quello dell’immutabilità, che si sposa con la sicurezza dei dati, garantito da un’innovativa quanto efficace tecnologia. Ricordiamo però che la blockchain non è solo connessa con la bitcoin, ma questa è soltanto una delle sue potenziali e numerose applicazioni.

Leggi anche: Vincenzo Di Nicola e la rivoluzione dei bitcoin

Le numerose applicazioni di Blockchain: la tecnologia invade il nostro futuro

Come discusso a Davos, durante il World Economic Forum lo scorso gennaio da imprenditori, politici ed economisti provenienti da tutto il mondo, la Blockchain è un settore nel quale molti investitori stanno investendo in maniera sempre più audace e lungimirante. Non si guarda più solo al bitcoin e al nuovo modo di gestire la valuta digitale, ma si cercano ambiti diversi nei quali esprimere tutte le potenzialità nate con la tecnologia blockchain. Parlano i numeri: finora sono stati investiti più di un BILIARDO di dollari in 120 startup legate a nuovi sviluppi del paradigma più famoso al mondo. Solo per fare qualche esempio, esistono studi e progetti riguardo a Blockchain nella finanza, nel campo delle Assicurazioni, nell’Agrifood, nell’Industria 4.0, nell’internet things, nella Sanità, nella Pubblica Amministrazione e nel Retail. Le stesse banche hanno ammesso una volontà di collaborazione con la nuova tecnologia, ritenuta inizialmente dannosa e pericolosa per il suo stesso legame con i pagamenti digitali della moneta bitcoin. Da possibile minaccia, la tecnologia blockchain è passata a rappresentare un’allettante sostegno per nuovi modi di gestire la finanza corrente. E quindi, i nostri soldi.

Leggia anche: Le case a Roma si comprano in Bitcoin

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top