News & Trends

Primark arriva in Italia: al via allo Shopping Center più grande d’Europa

Il prossimo 14 Aprile in quel di Arese (vicino a Milano), aprirà lo Shopping Center più grande d’Europa. Al suo interno tantissimi brand: dal celebre Primark (che approda  per la prima volta in Italia) fino a Kentucky Fried Chicken e Lego. Su una superficie di 120.000 mq, su cui un tempo sorgeva la fabbrica dell’Alfa Romeo, ora sta per nascere qualcosa di totalmente nuovo, un importante punto di riferimento per tutti gli amanti dello shopping, un centro che già all’apertura avrà al suo interno 230 negozi.

Si tratta di un vero e proprio Shopping Center all’interno del quale una miriade di negozi, dal più accessibile fino a quello un po’ più d’élite, puntano ad attirare le attenzioni dei consumatori. Non mancheranno di certo ristoranti e punti caffè per una pausa relax, così come un centro diagnostico e un polo sportivo. Ci sarà anche un fantastico Lego Store, il primo del genere in Italia.

Il primo punto vendita di Primark

Ma come già anticipato, il fiore all’occhiello di questo nuovo ipermercato sarà Primark, celebre marchio irlandese dell’abbigliamento che grazie a quest’occasione esordirà ufficialmente in Italia. L’avventura tutta italiana di Primark inizierà su uno spazio di 4.500 metri quadrati rigorosamente suddiviso su due piani, munito di 62 camerini, 46 casse, Wi-Fi libero e poltrone appositamente progettate per dare un po’ di fiato a chi si darà un gran bel da fare con gli acquisti.

L’attenzione per il cliente d’altronde è sempre stato uno dei capisaldi di Primark, ma sono le sue ricette sul fronte della creatività e la sua idea di moda che hanno tanto catturato le attenzioni dei consumatori d’oltre confine. Il nuovo negozio, al di là di quella che è la sua mission principale (ossia diventare un importante punto di riferimento per la moda in Italia), promette anche di offrire opportunità di carriera a quanti faranno parte del suo team grazie a  una serie di benefici a livello occupazionale.

Gino Cacino

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top