Mass Media

Pregliasco prende a parolacce Francesca Donato: “Non dica str…”

Non è certo la prima volta che Fabrizio Pregliasco perde la pazienza durante un confronto televisivo. E non è nemmeno la prima volta che a fargliela perdere è Francesca Donato. Stavolta, però, la parlamentare europea ex leghista, riesce nell’impresa di far pronunciare una pesante parolaccia al medico che si lascia scappare anche una piccola imprecazione. La scena si svolge durante L’aria che tira. I due sono entrambi collegati con lo studio di La7. Ma le tesi estreme della Donato su vaccini e green pass fanno letteralmente infuriare Pregliasco.

Fabrizio Pregliasco e Francesca Donato

“Sulla decisione di chiedere i tamponi anche ai vaccinati, chiaramente io nell’ottica di contenere i contagi non posso che essere d’accordo. – dichiara Francesca Donato – Perché è evidente che, anche con la terza dose, come diceva la dottoressa da Londra, ci si infetta (cita una precedente ospite, ndr). Poi qualcuno in maniera più lieve, come tanti non vaccinati, (visto che) il 98% delle infezioni è sempre stato asintomatico anche prima del vaccino”. Questa la sua opinabile tesi.

“Quindi la stragrande maggioranza di persone che si infettano è asintomatica o con sintomi molto lievi. – prosegue la Donato – La variante Omicron è più lieve come sintomatologia ad oggi rispetto alla Delta. Quindi spargere il terrore per la variante Omicron è un controsenso. Anzi, secondo alcuni autorevoli scienziati, potrebbe essere finalmente l’occasione per immunizzare naturalmente la maggior parte della popolazione. Perché l’immunità di guarigione, contrariamente da quella data da questi cosiddetti vaccini, è vera e duratura”.

Ma su quest’ultima frase Pregliasco, rimasto fino a quel momento in religioso silenzio, non si tiene più. “Ma perché dice sempre scemenze per d…? Non è accettabile dire stron… ogni volta. Per favore, basta”, sbotta il medico milanese. “Lo ha detto lei poco fa che ci si aspettava una protezione dall’infezione che invece non c’è”, insiste però l’europarlamentare. “È una protezione che c’è. Ma perché deve dire queste cose? È veramente incredibile!”, ripete sconsolato Pregliasco. Ma la Donato rimane ferma sulle sue posizioni suscitando la risata nervosa del medico che non la smette più di scuotere la testa.

Potrebbe interessarti anche: Pregliasco infuriato con Borgonovo a Zona Bianca: “Stupidaggini”