Vai al contenuto

Alessandra Mussolini non riesce a creare un account su Instagram: “Tutta colpa del mio cognome”

Alessandra Mussolini nuovamente al centro di un caso politico e mediatico. Stavolta l’europarlamentare di Forza Italia si sfoga facendo una clamorosa denuncia. Secondo quanto racconta la nipote del Duce, infatti, per lei sarebbe impossibile aprire un account Instagram con il suo nome e cognome proprio a causa della sua scomoda parentela. Il sistema insomma la bloccherebbe ogni volta che tenta di iscriversi su Ig con il nome ‘Alessandra Mussolini’.
Leggi anche: Blitz di Alessandra Mussolini: ma cosa ha in mano?

Alessandra Mussolini account Instagram

Alessandra Mussolini non riesce ad aprire un account Instagram

Sul caso dell’account Instagram di Alessandra Mussolini il suo partito, Forza Italia, ha già annunciato di voler presentare un’interrogazione parlamentare. Ma la polemica rischia di esplodere anche in Europa, visto che la nipote del Duce minaccia di rivolgersi direttamente alla presidente dell’Europarlamento Roberta Metsola. Intanto a protagonista di questa curiosa vicenda spiega che cosa le sta capitando.

“Sono qui per denunciare un fatto. – così l’europarlamentare forzista si rivolge ai giornalisti – Io da ieri sto tentando (per lavoro perché queste piattaforme sono ormai fondamentali per lavorare) di aprire un mio account Instagram con il nome ‘Alessandra Mussolini‘ e mi viene bloccato. Mi è stato detto che non viene accettato per la policy della community”.

“Io allora ho messo nomi come Alessandra Gramsci, Alessandra Berlinguer al posto di Alessandra Mussolini. – racconta stizzita l’europarlamentare berlusconiana – E il mio cognome non lo prendono. Questo è un pregiudizio che diventa violenza. E adesso assieme al capodelegazione Fulvio Martusciello scriveremo alla presidente Metsola. Questa è una limitazione grave della possibilità anche di agire politicamente. Al di là del fatto che sono un deputato europeo, perché non posso aprire un account Instagram col mio cognome?”. Insomma, al di là del pesante cognome che porta la Mussolini, quella che si sta consumando nei suoi confronti si presenta come una vera e propria discriminazione. Lei infatti non ha nessuna colpa se ha quel cognome che ora pare essere diventato anche vietato da scrivere sui social.
Leggi anche: Busto del Duce a casa di La Russa, parla Alessandra Mussolini: “A casa mia è pieno”